Tenta di sbarazzarsi della droga, in manette spacciatore

Viareggio – Una pattuglia del commissariato di Viareggio ha tratto in arresto, nel pomeriggio di mercoledì, un 32 enne marocchino per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

L’uomo stava transitando lungo via Vespucci a bordo di una Citroen insieme ad altri due soggetti quando la pattuglia ha intimato loro l’alt per un controllo. Gli agenti hanno notato subito che, dal finestrino posteriore dell’auto, veniva gettato un involucro nero, risultato poi contenere un blocco di cocaina del peso di circa 31 grammi. Il 32 enne, unico occupante dei sedili posteriori dell’auto, ha tentato la fuga ma è stato immediatamente bloccato dagli agenti che l’hanno trovato in possesso di 155 euro, verosimilmente provento di spaccio. Durante le concitate fasi del fermo, il marocchino è riuscito a danneggiare e a rendere inservibile il telefono cellulare di cui era in possesso.

Per lui è dunque scattato l’arresto, convalidato con rito direttissimo dal tribunale di Lucca.

Share