Teatro natura i fiori di S Zita e la magica betulla chiomata, DOMENICA 10 GIUGNO31598660_838920792966244_3854005589289992192_o

 

Questa iniziativa era in programma per il 6 maggio ma causa meteo non buono è stata rimandata al 10 giugno. Facile escursione con la regista-attrice Simona Generali che propone il “Teatro Natura” alle pendici del monte Croce, nel luogo segreto dove vive la magica e misteriosa betulla chiomata e dove crescono rigogliosi adesso, i fiori di S. Zita. Proprio pochi giorni fa ricorre gli 800 anni dalla nascita della Zita dei poveri e i fiori del suo miracolo chiamati anche narcisi o giunchiglie, sono quelli dal profumo poetico che stordiscono, che inebriano, che annunciano la nuova stagione dei pascoli e presi a simbolo nelle incisioni rupestri come fiore della vita. La betulla è sacra ai popoli di tutto l’areale nord della terra, è l’albero dell’aurora, della luce, albero cosmico e lunare per la sua corteggia bianca e luminosa. E colei che si instaura per prima preparando il terreno a coloro che verranno dopo e proprio per questa è detta “albero pioniere”. L’unicità di quella che si vedrà e dove si potrà anche salire sono le sue centinaia chiome distribuite su tutti i rami (vedi foto scheda) come se fossero antenne viventi, come capelli che si elettrizzano al variare delle condizioni vitali.
Simona nel 2008 consegue il diploma di tutor in “l’arte di condurre se stessi”, nel 2012 produce lo spettacolo “in-canto-d’alberi”. Il teatro come gioco, scoperta, liberazione. Natura come madre che ci insegna a respirare,vedere, toccare, sentire, gustare e che grazie alle radici ci ricorda quanto siamo noi stessi elementi naturali. www.simonagenerali.it
In caso di meteo non buono l’escursione verrà rimandata al 10 giugno. per informazioni tel 3381399107 per avere la scheda escursione dettagliata info@stefanopucci.it

Share