Tau Calcio ambizioso in Eccellenza ma si muovono anche le altre

CALCIO ECCELLENZA – Cominciano a delinearsi le squadre del prossimo campionato di Eccellenza 2021/2022. La situazione rimane molto fluida anche a causa della perdurante emergenza sanitaria. Quattro le compagini nostrane in lizza; Camaiore, Castelnuovo, River Pieve e Tau Altopascio.

Il Tau Altopascio fa sul serio. Sulla scia della semifinale playoff dove fu battuto dal Perignano e di una compagine che nello strano minicampionato di primavera ha dato eccellente dimostrazione di compattezza, la società amaranto ha pensato di mettere a disposizione del riconfermato Pietro Cristiani una rosa di tutto rispetto.

 

Da capire, perchè tante cose vanno ancora capite, che ruolo potrà recitare ma intanto i rinforzi sono di primissima qualità. Parliamo di calciatori del calibro di Matteo Borgia, poderoso laterale di spinta, del centrocampista Doveri ex Real Forte e di un ritorno, quello dell’attaccante Mengali che aveva lasciato Altopascio dopo la sospensione del torneo nell’autunno del 2020. Novità anche a Camaiore dove sono partiti Da Pozzo al Seravezza e Mancini alla San Marco Avenza.

 

 

In compenso approdano in bluamaranto Fabio Biagini dal Real Forte e Andrea Brizzi dalla Pro Livorno oltre a diverse conferme. E poi ci sono le due garfagnine che invece avevano rinunciato alla ripresa del campionato. Castelnuovo ancora guidato da Biggeri e di fatto con organico confermato. Smentite le voci circa un eventuale ritorno di Gabriele Gori. Al River Pieve di Edo Micchi da segnalare l’ingaggio del duo della Cuoiopelli Giacomo Petracci e Manolo Benassi. Ma su tutto il torneo aleggia discreta incertezza. Da capire quante squadre faranno parte del girone (ancora 12 ?) e soprattutto con quali protocolli sanitari di un campionato che inizierà domenica 3 ottobre.

fonte noitv

Share