Ieri (lunedì) protagonisti Sergio Sylvestre, Ginevra Di Marco, Nada, Cristina Donà, gli ex Csi e Niccolò Fabi. Domenica Cristina D’Avena

TANTE PERSONE A CAPANNORI PER IL CONCERTO DEL PRIMO MAGGIOunnamed (12)

Successo per il concerto del Primo Maggio a Capannori promosso dal Comune e dalla Regione Toscana. La nuova formula messa a punto dall’amministrazione, incentrata sulla maratona musicale stile “Festa di Roma”, ha portato il risultato atteso. Piazza Aldo Moro è stata “invasa” da tante persone che hanno voluto trascorrere un pomeriggio di festa, divertendosi e ballando sulle note degli artisti che si sono esibiti. Molti anche i fan che sono giunti da lontano per acclamare, fotografare o farsi un selfie con i propri beniamini.

Il concerto è stato aperto da Sergio Sylvestre che, con la sua calda voce soul, ha incantato il pubblico. Applauditissimi anche i protagonisti dell’evento principale, lo spettacolo “Stazioni Lunari” ideato e diretto da Francesco Magnelli: Ginevra Di Marco, Nada, Cristina Donà, Gianni Maroccolo, Massimo Zamboni e Giorgio Canali (ex CSI) e Niccolò Fabi, che per la prima volta ha preso parte a questo spettacolo musicale. Gli artisti sono rimasti sul palco per oltre due ore, facendo duetti, suonando con gli altri, ascoltando e interagendo, proponendo loro successi e brani della tradizione popolare italiana.

Prima dei “big” si sono esibite le band emergenti finaliste del contest Artemica: Fuori Posto, NNHI, Agopuntura e i vincitori AfroQuiesa Orchestra.

Il Primo maggio da sempre è un’occasione per riflettere sul tema del lavoro, dei diritti dei lavoratori e su chi il lavoro non ce l’ha. E’ quello che hanno voluto sottolineare il sindaco Luca Menesini e la giunta, nonché Rossano Rossi, segretario della Cgil di Lucca, a nome anche dei sindacati Cisl e Uil, nel corso del loro intervento dal palco per salutare il pubblico.

Durante l’evento musicale c’è stato anche spazio per la solidarietà: le ragazze e i ragazzi del “Progetto tutor” del Comune hanno raccolto fondi per il progetto  “Un abbraccio per Accumoli” a favore delle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal terremoto.

Folla in piazza anche il pomeriggio precedente in occasione della manifestazione “Aspettando il 1° maggio” che ha avuto come protagonista Cristina D’Avena, che ha proposto lo spettacolo “Semplicemente Cristina” con DB Days Band e The Voices of Heaven. Per oltre due ore l’artista ha cantato alcune delle più conosciute sigle dei cartoni animati, facendo divertire persone di ogni età.

Prima della sua esibizione era stato presentato il Campionato Nazionale di Cosplay e si erano esibite le band selezionate per Artemica: Mad Muck, The Cross of Paul, I Poser, FunQver, Sound Head ROjaBloReCK, SITAR e Andrea Brunini cantautore.

Share