Il Sindaco Tambellini ha giustamente messo in riga una nuova Soprintendente in vena di protagonismo, riportando nel giusto quadro Istituzionale chi esercita il potere di scelta perché eletto dal popolo e chi invece perché scelto burocraticamente.

Lucca, di maleducati Istituzionali non ne ha bisogno, di Tecnici preparati che aiutino nelle giuste scelte, si.

Sul merito invece Tambellini deve riflettere perché una soluzione permanente dei due eventi, Summer e Comics, su balilla non è compatibile con il ripristino del verde anche solo per qualche mese, se non vogliamo prenderci in giro.

Il Summer per preparare gli eventi di luglio, deve deturpare il prato fin da metà maggio in piena stagione turistica.

I Comics debbono iniziare a lavorare sul balilla a metà ottobre per restituirlo libero per Natale.

Non è fattibile il ripristino del balilla e la nascita del verde fra agosto e metà ottobre

E la semina invernale non produrrà verde fino a Aprile e… a Maggio, si ricomincia.

Deturpare gli spalti per tutto l’anno non è accettabile, abbiamo fatto una battaglia 40 anni fa,  per liberare quelli davanti al Giannotti dalle Giostre del Settembre lucchese, che duravano solo un mese.

Dobbiamo salvaguardare i Comics che sono la nostra bandiera culturale nel Mondo assieme a Puccini e le Mura e la deturpazione del balilla per i Comics avviene solo per un paio di mesi, tra l’altro di bassa stagione e per tutta la primavera-estate il verde tornerà sugli spalti.

Il Summer occupa già Piazza Grande per quasi tre mesi e i turisti estivi non la potranno mai ammirare e già questo mi sembra un sacrificio importante per Lucca.

Un appello al nuovo Presidente dei Comics Pardini: il Padiglione dei Giochi sul balilla è montato su plinti e il pavimento è pensile, non poggia sul prato.

La ghiaia viene messa per utilizzare il retrostante magazzino che ne ha necessità per la base e per  l’ingresso dei Tir di approvvigionamento.

Spostando il magazzino anche davanti nel Carducci, sparirebbe l’80% della ghiaia, con un risparmio in denaro e di verde incommensurabile.

Presidente tutto non si può avere: salviamo il Padiglione Giochi che può andare solo sul balilla e facciamo qualche sacrificio sul resto.

Francesco Colucci, Riformisti per +Europa.

Share