Tambellini e Battistini ricordano il quinto  anniversario dal rapimento di Giulio Regeni

 

 

Oggi ricorre il quinto anniversario dal rapimento di Giulio Regeni, lo studente italiano torturato e barbaramente ucciso in Egitto. Il sindaco Alessandro Tambellini e il presidente del Consiglio comunale Francesco Battistini hanno voluto sottolineare la ricorrenza davanti allo striscione giallo di Palazzo Santini per rinnovare e la richiesta di verità proprio ora che la giustizia italiana si sta facendo largo, fra enormi difficoltà, per punire i responsabili.

Share