TAGLIOLINI AL MASCARPONE

qui possiamo sbizzarrirci come vogliamo, si và da un semlice sugo di mascarpone a mascarpone gorgonzola e pere o noci, mascarpone e tartufo, mascarpone e granchio, gamberetto, mascarpone e rucola, mascarpone e prosciutto o speck, per non parlare delle verdure magari grigliate e via discorrendo.
Fate scaldare il mascarpone assieme ad alcune erbe tritate come erba cipollina o maggiorana o nepitella ma anche prezzemolo con un pizzico di sale e di pepe, cuocete i tagliolini o le tagliatelle, conditele con la salsa (che come vi ho detto può essere con altre aggiunte di ingredienti) aiutandovi con un cucchiaio o un rumaiolo con una forchetta fatene dei nidi che adagerete nel vassoio o nei piatti.

La preparazione può essere messa in forno a gratinare spolverizzanzola di burro e parmigiano, un tocco da maestro sarebbe di fare un calice (come quello di un fiore) aavvolgendo un pò il prosciutto, anche cotto, anche saltato in padella, e adagiarvi sopra il vostro nido di pasta al mascarpone.

Servire caldissimo.
fonte ezio lucchesi

Share