‘SUFFRAGETTE’ DI SARAH GAVRON IL FILM IN PROGRAMMA AD ARTE’

SABATO 12 E DOMENICA 13 MARZO

Lunedì 14 marzo si proietta ‘La scelta di Barbara’

E’ ‘Suffragette’ di Sarah Gavron (Gran Bretagna, 2015, 106′) con Carey Mulligan, Helena Bonham Carter, Meryl Streep il film in programma ad Arté sabato 12 e domenica 13 marzo (18.30, 20.30 e 22.30) .

Il film ripercorre la storia delle militanti del primissimo movimento femminista, donne costrette ad agire clandestinamente per condurre un pericoloso gioco del gatto con il topo con uno Stato sempre più brutale. In lotta per il riconoscimento del diritto di voto, sono donne che appartengono alle classi colte e benestanti e tra loro alcune lavorano, ma sono tutte costrette a constatare che la protesta pacifica non porta ad alcun risultato. Radicalizzando i loro metodi e facendo ricorso alla violenza come unica via verso il cambiamento, queste donne sono disposte a perdere tutto nella loro battaglia per l’eguaglianza: il lavoro, la famiglia, i figli e la vita.

Lunedì 14 marzo alle ore 21 nell’ambito delle iniziative promosse dal Comune in occasione della festa della donna è in programma la pellicola “La scelta di Barbara” di Christian Petzold con Nina Hoss, Ronald Zehrfeld (Germania 2012 105′) ad ingresso gratuito.

Estate 1980. A causa di una richiesta di visto di uscita dalla Germania Est Barbara, una dottoressa, viene trasferita da Berlino in un ospedale di campagna. Il suo fidanzato Jörg, che vive all’Ovest sta pianificando la sua fuga. Barbara svolge con scrupolo il suo lavoro di chirurgo pediatra ma si tiene a distanza dai colleghi che pensa di dover frequentare ancora per poco tempo. Il primario Andre è però interessato a lei e non solo professionalmente. Man mano che il giorno della fuga si avvicina la situazione per Barbara, tenuta sotto stretto controllo dalla Stasi (la polizia politica) si complica.

 

Share