MeningococcoC

E’ stato particolarmente partecipato l’incontro “Vaccinazioni per proteggere noi, i nostri cari e la comunità” che si è tenuto ieri sera (mercoledì) all’auditorium del distretto sanitario di Capannori. Tante persone – tra cui assessori della giunta Menesini, consiglieri comunali ma anche professionisti del settore, come medici – hanno assistito alla conferenza, promossa dal Comune di Capannori e dall’azienda Usl Toscana nord ovest, di Alberto Tomasi, direttore del dipartimento prevenzione dell’Azienda Usl Toscana nord ovest-Lucca. E’ intervenuto anche l’assessore alle politiche sociali del Comune di Capannori, Ilaria Carmassi, mentre il moderatore dell’iniziativa è stato Sirio Del Grande, del settore comunicazione

Durante l’incontro non solo si sono spiegati i motivi per cui i vaccini sono utili – ad esempio perché sono sicuri ed efficaci ed evitano di contrarre malattie di seria entità – ma sono anche stati sfatati alcuni falsi miti, come che contengano ingredienti pericolosi, provocano l’autismo o altre patologie oppure che troppi vaccini somministrati assieme facciano male o indeboliscano il sistema immunitario. Sono poi stati analizzati alcuni fattori, come che per ogni euro di vaccino se ne risparmino 24 di cura. Tomasi ha infine ricordato come i vaccini utili siano più di 20, tra cui quello per il meningococco di tipo c, per il quale a Lucca sabato 23 aprile si terrà il “Vaccino day”.

La conferenza si è chiusa con le domande del pubblico, a dimostrazione dell’interesse della platea per questi argomenti.

 

Share