Coinvolte oltre 3000 persone tra studenti e docenti

SUCCESSO PER L’EDIZIONE “ZERO” DEL FESTIVAL DELLA DIDATTICA DIGITALE

Più di 50 gli eventi in differenti location della città

 

Lucca, 1 marzo 2016 – Grande successo per l’edizione “zero” del Festival della Didattica Digitale, la rassegna ideata e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che dal 25 al 27 febbraio ha trasformato la città nella capitale italiana dell’innovazione in ambito scolastico.

Un successo testimoniato dai numeri: oltre 2.500 le presenze agli eventi in San Micheletto; 500 i visitatori della mostra dedicata alla Robotica; quasi 250 i ragazzi che hanno assistito alle gare dei droni nella ex-Cavallerizza. Sono poi più di 600 gli studenti che dalle scuole del territorio hanno preso parte alle manifestazioni svolte presso l’ISI Fermi e l’Istituto Comprensivo 2 di San Concordio, per un evento veramente digitale, in cui l’85% delle prenotazioni sono avvenute on-line e più della metà dei partecipanti si è ritrovata a Lucca partendo da altre aree della Toscana e del Paese.

La presentazione di Minecraft Edu

Tre giorni in cui i professionisti della Didattica hanno indicato a docenti e alunni la strada già segnata per la Scuola del futuro. Una scuola in cui le tecnologie digitali saranno protagoniste moltiplicando quantità e qualità dei contenuti e configurandosi come potenti strumenti di inclusione sociale, fondamentali in classi sempre più multietniche e attente alle problematiche dei nuovi bisogni sociali e dei disturbi dell’apprendimento.

 

Tre giorni in cui le aule del Complesso di San Micheletto sono state pacificamente invase da studenti e professori iscritti ad oltre 50 eventi. Dalle dimostrazioni di “Robotica Educativa” alle nuove frontiere dell’apprendimento visivo tramite la realtà virtuale o aumentata, fino ad arrivare alla presentazione, da parte di Microsoft, della versione Educational del popolare videogioco Minecraft.

E ancora collaborazioni che hanno dato un taglio trasversale alla manifestazione, con Lucca Film Festival e Blumenlab a presentare una realtà aumentata dedicata alle location cinematografiche o Lucca Comics&Games a proporre tre workshop del ciclo Comics & Science, con fumettisti del calibro di Sio e Tuono Pettinato.

 

“Lucca è la prima città in Italia – afferma con soddisfazione Donatella Buonriposi, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale – che ha realizzato un evento nazionale sui temi della didattica digitale. Una manifestazione che ha ricevuto feedback positivi dalle famiglie, dagli insegnanti, dai relatori, e che rientra in un progetto più ampio sull’innovazione tecnologica della didattica e sulla formazione dei docenti, ambiti in cui Lucca svolge ormai da tempo un ruolo di primaria importanza”.

 

Alla collaborazione dell’Ufficio Scolastico Territoriale si è aggiunta quella dell’Ufficio Scolastico Regionale e il fondamentale contributo di INDIRE (Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa), presente alla manifestazione con il suo Presidente Giovanni Biondi.

 

Gli interventi più importanti registrati alla rassegna saranno disponibili in brevi video sul sito www.festivaldidatticadigitale.it, che nei giorni del festival ha ricevuto oltre 7.000 visite, confermando, con i quasi 20.000 contatti della pagina facebook, la dimensione tutta al digitale della manifestazione.

Share