Successo per la presentazione del libro su San Francesco attraverso gli affreschi del convento di Borgo a Mozzano.

Il convento di San Francesco di Borgo a Mozzano ospita, nel suo chiostro, splendidi affreschi che raffigurano le fasi salienti della vita del Santo a cui è dedicato, recentemente restaurati. Queste immagini hanno ispirato un libro, edito da Maria Pacini Fazzi di Lucca, e realizzato dalla Misericordia di Borgo a Mozzano, presentato ieri all’interno della splendida chiesa del Convento.

“A sua immagine – La vita di San Francesco negli affreschi del convento in Borgo a Mozzano” è il titolo del volume scritto sia in italiano che in inglese, autore il prof. Christopher Stace.

Tanta la gente presente per ascoltare i relatori della conferenza, alla quale hanno partecipato il Governatore della Misericordia Gabriele Brunini, il sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti, Fra Fortunato Iozzelli, direttore della rivista “Studi Francescani”, Fra William Short (Ordine Francescani Minori) Professor of spiriatuality, franciscan school of theology, mission San Luis Rey (California) e il prof. Christopher Stace, autore del libro.

Il primo cittadino ha salutato gli intervenuti ed ha sottolineato l’importanza della cultura e dell’arte sacra, valori portanti della nostra identità; ha ricordato, infine, la figura di Don Biondi, scomparso due giorni prima. Il Governatore Brunini ha sottolineato quanto, dopo aver terminato gli interventi strutturali, la Misericordia si stia dedicando della conservazione e del restauro delle opere contenute nel Convento, come le 29 lunette del chiostro contenenti gli affreschi sulla vita di San Francesco. I relatori Fra William Short e Fra Fortunato Iozzelli sono poi entrati nello specifico del lavoro del prof. Stacey, riportato nel volume.

La conferenza, durata circa un’ora e mezzo, è scivolata via in maniera piacevole, grazie al grande valore culturale degli interventi e agli intermezzi musicali di Francesca Maionchi, soprano, Marco Pierucci, tenore, Ilaria Brunini, organo, e Caterina Brunini, flauto.

 

Share