SUCCESSO PER LA MOSTRA DI CARLO CARLI “BAMBINI VERSO LA PACE” IN CORSO ALL’ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA AD ATENE

Grande apprezzamento per la mostra “Bambini verso la pace” di Carlo Carli in corso (fino al 29 settembre) presso la prestigiosa sede espositiva dell’Istituto Italiano di Cultura di Atene. La mostra, che raccoglie tredici opere sul tema delle migrazioni contemporanee, viste e vissute dalla parte dei bambini, è riuscita nell’intento di toccare la sensibilità del pubblico ateniese, portando all’attenzione generale un problema che interessa milioni di persone in fuga dai Paesi d’origine e che colpisce con particolare drammaticità i minori. Significativamente la mostra – a cura di Claudia Baldi – gode del patrocinio del Parco nazionale della Pace di Sant’Anna di Stazzema e del Comune di Stazzema e si tiene in un Paese, la Grecia, che come l’Italia è crocevia di grandi migrazioni tra nord e sud del mondo.foto di gruppo inaugurazione

“Bambini verso la Pace” è stata inaugurata dalla direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di Atene Monica Zecca e dallo stesso Carlo Carli alla presenza di un numeroso pubblico ateniese e con molti ospiti giunti appositamente dalla Toscana. La partecipazione dei docenti dei corsi di lingua e cultura italiana che si tengono presso l’Istituto è stata l’occasione per un approfondimento sulla tecnica e sui temi di grande attualità trattati nelle opere di Carli, con un doppio parallelo fra l’arte dei grandi maestri del passato e l’espressione artistica contemporanea in relazione ad eventi – migrazioni e persecuzioni pagate a caro prezzo soprattutto dai bambini – che ieri come oggi caratterizzano purtroppo la vita dei popoli.

Share