Parte lunedì 7 giugno  la raccolta Differenziata a Stazzema porta a porta

Tutto pronto per il nuovo servizio di raccolta differenziata sul territorio Stazzemese, con  lattivazione dei servizi di raccolta porta a porta  che coinvolgeranno le frazioni della Culla. SantAnna, Ruosina. Tutto pronto anche per lattivazione  della Raccolta di Prossimità in Palagnana.  I nuovi servizi partiranno lunedì 7 giugno. Per l’amministrazione si tratta di un ottimo  risultato che  porterà al miglioramento dei servizi con il progetto di una progressiva estensione fino alla copertura totale del territorio con la raccolta differenziata per una migliore sostenibilità ambientale. Questo percorso è stato possibile anche grazie al finanziamento concesso da ATO Toscana Costa e la collaborazione di Ersi che ha provveduto nelle scorse settimane alla consegna di bidoncini, sacchi e calendari della raccolta necessari per svolgere a meglio la raccolta ritirati dai cittadini. Non si sono svolti come avrebbe voluto invece, lAmministrazione incontri pubblici per le restrizioni dovute alla pandemia, seppure uffici ed amministratori sono a disposizione per ogni chiarimento.

Era un passo necessario, commenta lassessore allambiente Alessio Tovani, che fa bene allambiente e a tutti i cittadini che diventano protagonisti al massimo in questa fase per separare correttamente i rifiuti. Si inizia lunedì 7 con il nuovo calendario di ritiro e con il ritiro dei cassonetti in strada che verranno sostituiti dai bidoncini di cui ogni singola famiglia si è dotata. Il rifiuto non può essere considerato solo più uno scarto, ma deve diventare risorsa: una buona differenziazione può contribuire ad attutire limpatto sullambiente. Ci attendiamo, commenta lAssessore allambiente Alessio Tovani, di aumentare le percentuali del differenziato con un vantaggio dei costi e un vantaggio per lambiente. Il sistema porta a porta presenta costi più elevati rispetto alla raccolta stradale. Ma il costo del servizio non può essere lunico parametro di giudizio, perché fronte di questa spesa maggiore si ottiene un costo per lo smaltimento più basso, perché il volume di rifiuti indifferenziati si riduce sensibilmente. Cittadino, amministrazioni, gestori del servizio lavorano assieme per lambiente e per una migliore risposta in qualità del servizio.

Stazzema, 4 giugno 2021

Share