La signora Gemma Calabresi è di una sensibilità e di una profondità uniche. Raramente mi è capitato, nelle tante serata al Teatro di Verzura, di incontrare una persona così straordinaria.
La sua vicenda, di 25enne vedova del Commissario Luigi Calabresi, intreccia il vissuto familiare con la storia del nostro paese e viceversa.
Stasera, il Teatro di Verzura, è partito tra commozione e cammino del perdono, con un coinvolgimento emotivo da cui il pubblico è stato totalmente avvolto

 

Share