Stagio Stagi: tutti uniti per ISS Don Lazzeri Stagi, task force per rilancio offerta didattica ed immagine  

Tutti insieme per il rilancio dell’Istituto Superiore Don Lazzeri Stagi. La parola d’ordine è coesione e collaborazione per condividere un serio e reale percorso che dovrà portare, anche grazie alla realizzazione del nuovo plesso, ad una rinascita dello storico istituto pietrasantino. Per la prima volta dopo molti anni c’è piena sintonia tra tutti gli attori del territorio. Confermati i 16 milioni di euro di finanziamenti per la realizzazione del nuovo plesso per iniziare a dare vere e concrete risposte in termini anche di struttura, Provincia di Lucca, Comune di Pietrasanta, Provveditorato agli Studi, Dirigente ed insegnanti lavoreranno fianco a fianco per ricollocare l’istituto al centro della scena didattica provinciale e di area vasta. L‘altro elemento è il rilancio dell’immagine di un percorso di studi che ha pagato duramente le carenze strutturali ma che può, soprattutto ai percorsi attivati, essere una validissima opportunità per tanti giovani non solo nel campo dell’arte.

L’Iss Don Lazzeri Stagi non è solo liceo artistico ma è anche geometri, ragioneria ed indirizzo agrario. L’incontro che si è tenuto in Municipio getta le basi per il futuro alla luce di un’autonomia scolastica che non è in discussione almeno l’anno 2019/20. Erano presenti il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti e l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Francesca Bresciani ed il Capo di Gabinetto, Adamo Bernardi, il Provveditore agli Studi di Lucca e Massa Carrara, Donatella Buonriposi, il consigliere delegato della Provincia di Lucca, Luca Poletti, il Dirigente dell’Istituto Mirella Bertagna insieme ad un gruppo di docenti oltre ai tecnici della Provincia di Lucca e dell’ufficio scolastico territoriale. “Tutti noi amiamo lo Stagio Stagi – ha detto il Sindaco – e tutti noi vogliamo vederlo rinascere. Ne ha bisogno la città, ne hanno bisogno le imprese. La competenza dell’Istituto è provinciale ma quando siamo stati chiamati in causa abbiamo sempre risposto presente perché questa scuola appartiene alla storia di questa città ed è profondamente legata alla cultura della lavorazione e della scultura. Dobbiamo lavorare tutti insieme perché tutti noi abbiamo lo stesso obiettivo”.

La task force lavorerà molto sulla comunicazione e sull’immagine. Elementi sempre più indispensabilo per attirare nuovi iscritti: “Vogliamo tutti rilanciare il Don Lazzeri Stagi. E’ una scuola con una grande tradizione; – ha detto il Provveditore agli Studi Buonriposi – è risorsa per tutto il territorio provinciale e deve continuare ad essere un punto di riferimento per gli studenti che si vogliono dedicare all’arte e a tutte quelle abilita tecnico manuali di cui il territorio ha bisogno”. Il rilancio dell’Istituto passa soprattutto attraverso la realizzazione del nuovo polo: “Il progetto della nuova sede integrato dalla Provincia di Lucca è balzato dal 348 posto all’8. Siamo fiduciosi – ha detto Poletti – che il finanziamento possa rientrare tra quelli previsti già nel 2019. Ora c’è solo da lavorare insieme e senza polemiche vista anche la situazione delicata ed il calo degli iscritti. Abbiamo già chiesto un incontro con l’assessore regionale, Cristina Grieco per mantenere l’autonomia sia scolastica che dirigenziale”.

 

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina ufficiale www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

 

 

Share