Ennesimo risultato positivo per la Pugilistica Lucchese che a partire da giovedì 12 novembre fino alle finali di domenica 15 è stata impegnata a Dicomano ( Firenze ) , Campionati Toscani Assoluti di Pugilato riservati alla categoria “Elite “ la massima espressione del pugilato dilettantistico .I campionati oltre a laureare il campione toscano in carica del 2015 permettono poi di partecipare alla fase finale nazionale in programma a Roseto degli Abruzzi dal 3 dicembre .

Un torneo assai difficile e molto combattuto , i pugili lucchesi che vi hanno preso parte sono stati Marvin Demollari che giovedi ha battuto il rumeno di Lastra a Signa Catalin Jonescu , venerdì in semifinale ha superato il favorito del torneo , il massese Matteo Antonioli che alla 2° ripresa si è fatto squalificare non riuscendo a venire a capo di un ottimo Demollari apparso decisamente determinato a raggiungere la finale .La finale e’ stata una lotta in casa lucchese , l’altro finalista infatti è Nicola Henchiri che ha battuto in semifinale Mirko Franchini ( Pug. Carrarese ) , la finalissima dei 60 kg Elite ha visto prevalere Henchiri su Demollari : match vero tra due ottimi pugili che hanno onorato lo spettacolo e dato vita ad un bellissimo match dove ha prevalso di poco Henchiri , al termine i due pugili che si allenano insieme erano visibilmente commossi ma lo sport competitivo è anche , Henchiri si fregia quindi del titolo di campione toscano mentre per Demollari l’occasione è rimandata .

10857976_10152887950344534_7721650092324022759_nNei 64 kg la Pugilistica Lucchese ha schierato Edison Hysenllari , 19 anni ma già una solida esperienza sulle spalle : la tecnica è ancora di migliorare ma grinta e carattere sopperiscono al momento al resto .Per lui un torneo da protagonista , giovedi al sorteggio “ signore “ e quindi semifinale sabato sera con Pasquale Di Filippo ( Pug. Pratese ) che cede ai punti : match ben gestito da Hysenllari che non strafà e porta a casa la finale . In finale ha affrontato Giordano Calamita ( Pug. Cascinese ) il pugile più esperto dei 64 kg , una bella lotta dove il lucchese e’ partito col ritmo giusto senza sparare subito tutte le cartucce , decisiva la 3° ripresa vinta in maniera netta da Hysenllari che non ha lasciato dubbi ai giudici per indicare il vincitore , anche per Hysenllari il titolo di campione toscano e pass per le finali nazionali .

Nei 69 kg Michael Mobilia nei quarti veniva sconfitto ai punti da Bartalini ( Pug. Colligiana ) , una sconfitta anche inaspettata per la differenza di valore , e’ mancato qualcosa a Mobilia che in altre occasioni anche quando in svantaggio ha ribaltato la situazione , un richiamo rimediato può aver fatto pendere la bilancia a favore di Bartalini ma decisamente Mobilia può fare di più .

Filippo Rimanti non ha deluso le aspettative e dopo la finale persa lo scorso anno , quest’ anno era deciso ha prendersi la sua rivincita nella categoria dei pesi medi ( 75 kg ) : nei quarti subito derby provinciale con Gabriele Pasci ( Boxe Stiava ) superato ai punti , più vario il pugile lucchese e con maggior carica e determinazione di Pasci che è un pugile di esperienza con anni di battaglie sulle spalle . Rimanti sa fare il pugilato , sa soffrire ma riesce a tirare fuori anche l’anima : in semifinale il campione uscente Sead Mustafà , vincitore della scorsa edizione pugile con anni di ring e poche sconfitte . Non aspetta Rimanti e parte deciso tanto che la 1° ripresa e’ tutta sua , Sead cerca di chiudere nella 2° ma Rimanti tiene e nella terza legittima il verdetto che lo porta in finale dove superara ai punti Siddharta Bernardeschi ( Semper Avanti Firenze ) , per lui il titolo di campione Toscano dei medi e le finali nazionali .

La Pugilistica Lucchese si aggiudica il Trofeo del Comitato Toscano come 1° società classificata confermando di essere ormai una solida realtà sportiva , premiata dal Presidente Federale dottor Alberto Brasca ( nato a Lucca e già pugile negli anni ’50 della Pugilistica Lucchese ) il quale oltre ad essere chiaramente orgoglioso del risultato ha detto : la Pugilistica Lucchese è ormai la “ Marcianise del Pugilato in Toscana “ ( Marcianise in provincia di Caserta è da anni ormai la terra del pugilato nazionale per l’altissimo numero di campioni che fornisce alla federazione ) .

Share