Grande successo e anche grandi soddisfazioni per la società di pesca “Lenza Sportiva S. Alessio” per la riuscita dell’annuale appuntamento con la “Settimana della Pesca – Scuola della pesca” che da ben 21 anni è curata da questo gruppo lucchese di pescatori. Un’iniziativa che si è svolta nella splendida cornice dei laghetti Isola Bassa di Lammari e che ha visto coinvolto i collaboratori della Lenza S. Alessio nell’insegnamento della teoria e pratica sull’arte del pescare ai bambini dai 5 anni ai 14. Quest’anno ha avuto anche una particolarità in più, infatti la scuola della pesca è stata dedicata e denominata “Andrea Lucchesi” a ricordo del ragazzo scomparso prematuramente a soli 20 anni in un incidente stradale, un amico e compagno di pesca come afferma il presidente della società Oriano Ercolini. La settimana della pesca, che si è tenuta dal 16 al 22 luglio scorsi, poi è culminata, nella domenica, con un esame sul campo disputando una vera e propria gara nei laghetti lammaresi. I giovani pescatori,  44 iscritti, nell’intero corso, hanno imparato le cose basilari della pesca quali: legare gli ami, fare i cappietti, mettere le piombature, costruirsi le lenze ed oltre a questo anche pratica usando la canna e usare le giuste esche pescando nel lago, ma anche e soprattutto il rispetto dell’ambiente e dei pesci, il tutto condito da buone merende e bibite contro il caldo.

Il clou è stato appunto l’ultimo giorno, ovvero la domenica in cui i giovanissimi praticanti, sono scesi sul campo gara per il tradizionale “Trofeo Cherubino”  chiamati, nelle previste tre ore di competizione vera e propria, a dare dimostrazione di quanto imparato. In gara, oltre ai 44 iscritti si sono aggiunti altri sei partecipanti, come previsto da regolamento del corso solo per la gara. I 50 pescatori (40 ragazzi e 10 ragazze) suddivisi in quattro categorie, ma tutti contemporaneamente a battersi in una strenua battaglia sportiva dove le catture sono davvero state tante e anche di grosse dimensioni (pescato anche un esemplare di 4,5 kg.). Al fischio finale della gara, gli organizzatori che hanno seguito i ragazzi , ma lasciandoli operare da soli, hanno ammesso di aver fatto un buon lavoro, in quanto tutti i pescatori in erba hanno preso pesci, quindi è stata grande soddisfazione per la Lenza S. Alessio e i giovani cattura tori di prede. Al termine delle tre ore infine sono state stilate le classifiche e questi sono stati i quattro podi, per categoria Junior 2004/2006 vince: Francesco Falcini, 2° Federico Rosati, 3° Daniele Menchini; nella categoria Donne: prevale la bravissima Matilde Malerbi che batte le due forti antagoniste Greta Gheraldoni (2.a) e Ludovica Menichetti (3.a); si aggiudica invece il Trofeo Cherubino 2007/2010: Filippo Petri, 2° Flavio Dini, 3° Massimo Lombardi ed infine nel 1° Memorial Andrea Lucchesi 2011/2012 grande prova e vittoria di Marco Castellano, 2° Claudio Lombardi, 3° Robert Nicolai.

Alla premiazione e per la consegna del Trofeo Memorial Lucchesi erano presenti i genitori di Andrea, mamma Fiorella e papà Mario, che in un momento sentito e toccante, hanno consegnato i vari premi ai pescatori di questa categoria.

<<La Lenza Sportiva S. Alessio – conclude in presidente Oriano Ercolini – intende ringraziare tutti coloro che hanno contribuito nella riuscita di questa ventunesima edizione del Trofeo Cherubino e scuola di pesca, dagli sponsor che ci hanno dato un grande aiuto ai ragazzi che vi hanno partecipato in gran numero segno evidente che la pesca sportiva piace ancora. Un grazie particolare al presidente della Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee) di Lucca Ezio Andreotti che ci ha concesso per tutta la settimana, il lago di Isola Bassa di Lammari ad uso gratuito. Infine non posso dimenticare i nostri soci della Lenza che si sono adoperati negli insegnamenti e per i risultati ottenuti nell’intera manifestazione. A tutti dico grazie, missione compiuta e voglio comunicare inoltre che sicuramente il prossimo anno ripeteremo l’evento>>.

premiazione scuola pesca Lenza S. Alessio 2018 un momento premiazione scuola pesca Lenza S. Alessio 2018 momento premiazione scuola pesca Lenza S. Alessio 2018 il giovane pescatore Marco Castellano vincitore del trofeo memorial Andrea Lucchesi

 

 

Share