Sport: dal 13 al 17 maggio la Settimana dello Sport per alunni e studenti delle scuole seravezzine

Lo sport è salute, divertimento, interazione e inclusione sociale. Partendo da questo assunto il Comune di Seravezza lancia la Settimana dello Sport, rivolta agli alunni e agli studenti di tutte le scuole del territorio. Dal 13 al 17 maggio un ricco calendario di giochi e attività motorie; un’intera giornata di festa avrà il suo fulcro allo stadio comunale del Buon Riposo; il gran finale sarà nel centro di Seravezza. Un evento partecipativo e collaborativo che l’Amministrazione Comunale realizza mettendo in rete associazioni e enti diversi: l’Ufficio Scolastico Territoriale di Lucca Massa e Carrara, l’Istituto Comprensivo di Seravezza, gli Istituti “Marconi” di Seravezza e “Piaggia” di Viareggio, la Pro Loco di Seravezza, il CONI provinciale, l’ASD Seravezza Calcio, il GS Orienteering Folgore, l’Associazione Radio CB Nuova Azzurra. L’evento è stato presentato questa mattina alla stampa dal sindaco Riccardo Tarabella e dal consigliere delegato allo sport Francesca Bonin.

La Settimana dello Sport a Seravezza si ispira alle raccomandazioni della Commissione Europea e alle iniziative organizzate e favorite dalla stessa per promuovere lo sport e l’attività fisica nel vecchio Continente. Sport per puntare al benessere fisico dei cittadini, per lottare contro l’obesità e le patologie tipiche della società contemporanea, ma anche per rafforzare i messaggi di tolleranza e cittadinanza, per avvicinare i ragazzi all’attività sportiva nella consapevolezza che sia il naturale completamento dell’attività formativa svolta nelle scuole. La conoscenza e la partecipazione ad attività sportive consente inoltre ai giovani di comprendere a fondo principi e concetti come regole, fair play, rispetto, corretto utilizzo del corpo, sviluppo della consapevolezza sociale legata all’interpretazione personale e all’impegno di squadra.

 

 

 

 

 

 

Il programma

Preceduta nelle scorse settimane da un’attività preparatoria svolta nelle scuole materne e primarie seravezzine a cura del Seravezza Calcio, la Settimana dello Sport prevede nelle prime tre giornate (lunedì 13, martedì 14 e mercoledì 15 maggio) l’organizzazione di divertenti sessioni di giochi antichi da cortile – l’elastico, la campana, la corda, strega comanda colore – nelle scuole elementari di Frasso, Marzocchino, Ripa e Seravezza. Attività fisica legata quindi alle tradizioni della comunità che i bambini svolgeranno con il supporto degli allievi e degli insegnanti del Liceo sportivo “Piaggia” di Viareggio. Giovedì 16 maggio la grande festa dello sport allo stadio del Buon Riposo con la partecipazione di tutte le scuole. Al mattino i giochi (tiro alla fune, palla al muro, rubabandiera, cavallina, corsa nei sacchi, corsa, lancio del vortex, strega comanda colori, campana, quattro cantoni, corsa a ostacoli) e la finale del torneo di calcio tra le scuole secondarie. Al pomeriggio (ore 15-17) percorsi di attività motorie e giochi per le scuole materne. Gran finale venerdì 17 maggio in centro a Seravezza dedicato all’orienteering, divertente e salutare disciplina sportiva che promuove la conoscenza e la scoperta del territorio attraverso il moto e la socializzazione. Il centro cittadino sarà chiuso al traffico e diventerà il campo di gara dei giovanissimi che, mappa alla mano, dovranno completare i percorsi loro assegnati. Sarà anche organizzato un avviamento all’orienteering per bambini che non hanno mai praticato la disciplina e per i piccoli delle scuole dell’infanzia, mentre un nutrizionista insegnerà come preparare a casa salutari bevande energetiche. La giornata allo stadio comunale e l’evento nel centro di Seravezza saranno aperti al pubblico e alle famiglie.

Dichiarazioni

«È un piacere vedere come scuola e associazioni si siano unite sotto l’egida del Comune per dar vita a questa bella iniziativa, così significativa per i nostri giovani. È la dimostrazione di come le istituzioni possano sostenersi l’una con l’altra con reciproco vantaggio e, soprattutto, nell’interesse dei cittadini. Ringrazio il Seravezza Calcio e tutti i soggetti che contribuiscono alla riuscita dell’evento».

Sindaco Riccardo Tarabella

«Sottolineo anch’io l’importanza di vedere attive in questo progetto così tante realtà. Mi ha fatto molto piacere sentire stamani dalla viva voce del preside l’apprezzamento per l’attività preparatoria svolta nelle scorse settimane alle materne e alle elementari dai bravissimi istruttori del Seravezza Calcio e, al tempo stesso, cogliere la disponibilità della società sportiva e del Coni provinciale a proseguire questa esperienza potenziandola negli anni a venire. È un segnale che siamo sulla strada buona. Dobbiamo essere riconoscenti verso chi si è unito a noi su questo percorso».

Consigliere delegato Francesca Bonin

Share