Spesa a domicilio, continuano le adesioni dei negozi di Capannori

Spesa a domicilio

Sta riscuotendo consensi crescenti l’iniziativa lanciata dall’amministrazione Menesini assieme alle associazioni di categoria per la consegna della spesa a domicilio. Durante questo fine settimana altre attività del territorio che commerciano o producono cibo o beni di prima necessità hanno dato la propria adesione a supportare il Centro Operativo Comunale di protezione civile nel portare la spesa a casa degli anziani e delle persone in quarantena.

Si sono infatti aggiunti Magie di Latte (prodotti caseari), Capannori, Marchi Vini (bottiglieria), Lunata, Pizzeria La Notte, Zone, Rosticceria Marfisa, Capannori, Agriturismo Villa Pierotti (verdure), Guamo, Macelleria Masini Giampaolo, Lammari, Agraria Barsanti, Lunata, Ingro Carico (gastronomia) Marlia, Parafarmacia Marilla, Marlia, Norcineria Giometti, Massa Macinaia, Panificio Martinelli, Segromigno in Monte, Panificio Pardini, Lammari, Ristorante Lo Stuzzichino, Vorno.

Avevano invece già aderito Alimentari e ortofrutta Stefania Lencioni (Segromigno in Piano), Minimarket Sigma, Segromigno in Monte, Pasticceria Il Girasole, Segromigno in Monte,Agraria Isola, Segromigno in Monte, Macelleria Da Marcello, Marlia, Macelleria Fratelli Bernardi, Marlia, Gelomarket, Marlia, Enofood Il Davo, Marlia, verdure “L’Orto di Luca”, Marlia, Prodotti caseari Azienda Agricola Stefano Baisi (Lammari), Cooperativa agricola e di Consumo (Guamo) e Forno D’Andrea (Guamo).

Gli anziani e le persone sottoposte a quarantena possono chiamare il Centro Operativo Comunale al numero 0583/428661 attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle 20, per segnalare quello di cui hanno bisogno. Il Centro fornirà poi al cittadino il contatto del negozio o dell’attività più vicina alla sua abitazione, che provvederà poi alla consegna a casa della spesa.

Tutte le attività si impegnano ad effettuare consegne rispettando le misure igienico – sanitarie.

Per comunicare la propria adesione al servizio di consegne a domicilio in questo periodo legato al Coronavirus bisogna inviare un’email a protezione.civile@comune.capannori.lu.it. L’elenco aggiornato è pubblicato sul sito www.comune.capannori.lu.it

Share