Spaccio di droga: arrestati due fratelli tunisini

 

VIAREGGIO – Due fratelli tunisini di 29 e 31 anni sono stati arrestati dai Carabinieri dopo un blitz nella loro abitazione a Torre del Lago scattato ieri mattina. Anche grazie ai cani antidroga, i militari hanno rinvenuto quattro confezioni di hashish, 700 euro in contanti e un proiettile calibro 357 magnum e una bici rubata.

Sono stati entrambi arrestati per spaccio di sostanza stupefacente e condannati ad un anno di reclusione e duemila euro di multa con obbligo di firma e obbligo di rimanere in casa dalle 22 alle 7. L’intervento rientra nelle attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri di Torre del Lago col supporto delle unità cinofile di Pisa. I militari erano stati attirati dai movimenti sospetti che da tempo si registrava intorno all’abitazione dei due fratelli nordafricani.

Share