Prevenzione e Sicurezza: sopralluogo congiunto stamani da parte di Comune, Consorzio di Bonifica, Genio Civile, Unione dei Comuni e Autorità di Bacino sullo stato del fiume Versilia e del rio Bonazzera

 

 

 

 

 

Punto della situazione sulle attività di ordinaria manutenzione e sullo stato attuale dei corsi d’acqua. Con queste finalità si è tenuto stamani lungo gli argini del fiume Versilia e del rio Bonazzera un sopralluogo tecnico congiunto da parte del Comune di Seravezza, del Genio Civile di Lucca, del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale e dell’Unione dei Comuni. Presenti per il Comune di Seravezza l’assessore Dino Vené e i responsabili dei settori comunali della Protezione Civile e dell’Urbanistica, ingegner Roberto Orsini e architetto Andrea Tenerini.

Per il Versilia il sopralluogo ha riguardato il tratto compreso fra il Ponte di Tavole e il ponte di via Alpi Apuane, oggetto come il rio Bonazzera di una recente segnalazione da parte del gruppo consiliare di Idee in Comune al Consorzio di Bonifica e alla Giunta Regionale. Particolare attenzione è stata rivolta alla grande ansa che il fiume forma in questa zona, punto di fisiologico deposito dei sedimenti trasportati dal fiume. Qui il Consorzio di Bonifica è intervenuto alcuni mesi fa per la movimentazione dei materiali presenti nell’alveo con l’intento di favorire il flusso delle acque e di preservare gli argini da fenomeni erosivi. I tecnici hanno valutato modalità e tempi dei prossimi interventi, tenendo comunque conto della buona tenuta registrata dal fiume in occasione dei più recenti acquazzoni, pur in presenza di precipitazioni molto consistenti e concentrate in poche ore. Una relazione tecnica dettagliata sarà elaborata dai tecnici nei prossimi giorni riguardante anche le risultanze del sopralluogo effettuato sul rio Bonazzera.

Share