SOGLIOLE IN CREMA

Anche questa è una ricetta importante, semplicissima e delicata, le dosi che troverete sono per due persone, la ricetta è molto adatta ad una cena intima magari per San Valentino o per fare bella figura con una ragazza.
Ho scritto sogliola, va bene il branzino o altri pesci nobili, scartando il pesce azzurro a meno che non siate soli a mangiare.

Fatevi sfilettare 300 gr di sogliole dal pescivendolo, ma andranno bene anche congelate, fatele macerare nel rum per pochi minuti, poi cuocete in padella con poco burro.

In un pentolino sbattete 2 tuorli d’uovo con un pizzico di sale, unite 1 biccierino di latte e 2 cucchiaini di farina bianca, cuocete la crema mescolando in continuazione fin quando inizierà a addensarsi, togliete dal fuoco e fate freddare.

Mettete nella salsa un cucchiaino di concentrato di pomodoro e uno di senape, mettete i filetti ben caldi in un vassoio di portata anche questo preriscaldato, ricoprite con la vostra salsa e decorate con prezzemolo, pepe rosa, o quello che la fantasia vi suggerisce.
fonte ezio lucchesi

Share