SINISTRA CIVICA E ECOLOGISTA VERSILIA SOLIDARIETA’ E COESIONE SOCIALE UNA PROPOSTA PER L’UTILIZZO DEI BUONI SPESA

Un milione di euro dal Governo ai Comuni della Versilia

La crisi prodotta dalla Pandemia – Covid 19 ha messo duramente alla prova il tessuto sociale del nostro territorio.

E così sarà ancora purtroppo per lungo tempo.

Si sono evidenziate fragilità sociali nascoste da un fumo consumistico e messe ai margini da un individualismo verso il quale il sistema ha spinto la società civile, frantumando un bene comune che si chiama COESIONE SOCIALE.  

In Versilia abbiamo assistito in questo mesi a numerose e spontanee iniziative di solidarietà tese a portare sostegno a quelle parti della popolazioni più colpite

Ora UN MILIONE  di euro sono arrivati dal Governo ai comuni della VERSILIA  per sostenere le famiglie in difficoltà attraverso la distribuzione di buoni spesa.

Queste la suddivisione delle risorse:

• Camaiore € 212.161,54

• Forte dei Marmi € 38.431,04

• Massarosa € 152.246,78

• Pietrasanta € 138.678,11

• Seravezza € 87.331,69

• Stazzema € 22.976,35

• Viareggio € 333.338,62

SAREBBE OPPORTUNO CHE I  7 SINDACI  del comprensorio di accordassero  per individuare la miglior procedura comune per provvedere alla distribuzione dei “pacchi alimentari” alle persone/famiglie che si trovano in stato di bisogno, scegliendo criteri equi, per individuare i potenziali destinatari.

E sarebbe opportuno che con L’UTILIZZO DEI  BUONI SPESA i cittadini destinatari VENGA INDIRIZZATO al sostegno delle piccole attività commerciali presenti sul territorio.

GLI STESSI COMMERCIANTI potrebbero pensare ad UN PICCOLO SCONTO SUI PRODOTTI DI PRIMA NECESSITA’ PER INCENTIVARE L’UTILIZZO DEI BUONI PRESSO I PROPRI NEGOZI.

asinistra.toscana2020@rosariobrillante.it

rosariobrillante56@gmail.com

3357183140

Share