EDILIZIA: SINDACO-COLLEGIO GEOMETRI PER MACCHINA COMUNALE PIÙ EFFICIENTE, AL LAVORO INSIEME PER SVILUPPO CITTÀ.Foto incontro collegio con geometro sindaco 2

Pietrasanta_ Snellire, velocizzare, rendere più efficiente la macchina comunale in materia di edilizia ed urbanistica e dare maggiore continuità ai momenti di confronto tra tecnici e professionisti. Garante di questo nuovo percorso, per l’amministrazione comunale di Pietrasanta, sarà il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti che nella mattinata di martedì ha ricevuto, in Municipio, una delegazione del Collegio dei Geometri e della commissione Versilia Storica. All’incontro hanno partecipato il Presidente, Danilo Evangelisti, il consigliere, Mirco Ramacciotti, i componenti del tavolo tecnico, Omero Galleni e Aldo Lari e della commissione edilizia Versilia Storica, Pierluigi Valpiani e Omar Mallegni.

La jungla normativa con cui ogni giorno dobbiamo interfacciarci – ha spiegato il primo cittadino che ha tenuto per se le deleghe ad edilizia ed urbanistica – rappresenta un freno per lo sviluppo della città e molto spesso anche un danno. Insieme ai geometri abbiamo iniziato, già da qualche tempo, un percorso di collaborazione molto efficace che dovrà metterci tutti, comune e professionisti, nelle condizioni di dare risposte ai cittadini e alle imprese con tempi accettabili e risultati concreti. Ho confermato la mia totale disponibilità ad essere presente, quando ci sarà la necessità, per analizzare insieme il percorso e l’iter di quelle pratiche che rischiano di arenarsi tra le maglie della burocrazia. Uno dei punti del nostro mandato è proprio questo: ridurre il peso della burocrazia e velocizzare l’eseguibilità degli interventi laddove le regole lo prevedano ovviamente. La nostra amministrazione ha una visione della città e della sua crescita moderna e soprattutto concreta”.

Per raggiungere questi obiettivi l’amministrazione comunale ha ridisegnato, appena insediata, l’ufficio urbanistica inserendo un nuovo dirigente, approvato il piano dell’edilizia e già dato incarico per redigere il nuovo piano operativo che dovrà mettere in condizioni cittadini ed imprese di valorizzare gli immobili, recuperare spazi ed edifici abbandonati e realizzare interventi di miglioramento che saranno un vantaggio per tutta la comunità: “Il nuovo piano – ha assicurato il Sindaco – sarà il frutto di un percorso di condivisione e di totale apertura nei confronti di chi vuole investire. Stiamo lavorando per garantire a questa città uno sviluppo edilizio ed urbanistico sostenibile pluriennale”. Il Sindaco si mette a disposizione dei professionisti: “geometri, ingegneri, architetti, tecnici – conclude – sono l’interfaccia tra noi, che rappresentiamo oggi l’amministrazione ed i cittadini e le imprese. Metto in campo la mia personale disponibilità a facilitare un dialogo concreto

Share