SINDACATO FIALS – LETTERA APERTA: “CHI SIETE ? …..COSA PORTATE ? ……. SI, MA QUANTI SIETE ?   UN FIORINO ! ” 

IL PERSONALE DELLA VERSILIA CREDE ORMAI DI ESSERE SUL SET CINEMATOGRAFICO DEL CELEBRE FILM  “NON CI RESTA CHE PIANGERE”. PURTROPPO A PIANGERE E’ CHI NELL’ESERCIZIO DELLE PROPRIE FUNZIONI SI TROVA A DOVER ESIBIRE IL GREEN PASS ANCHE 4/5 VOLTE DURANTE UN SOLO TURNO LAVORATIVO.

SIAMO PURTROPPO ARRIVATI ALLE COMICHE!!!
SI ASSISTE, INFATTI, CHE DOPO IL PRIMO CONTROLLO ALL’INGRESSO  SI SUSSEGUONO CONTINUE E RIPETUTE RICHIESTE DI ESIBIRE IL FOGLIO VERDE   DA PARTE DI CHICCHESSIA  ( Nas, guardie giurate, colleghi, ecc.)  NON E’ NORMALE CHE INFERMIERI ED ALTRO PERSONALE INTENTO AD EFFETTUARE MEDICAZIONI, VISITE O A SVOLGERE ATTIVITA’ SANITARIE E NON, VENGANO SPESSO INTERROTTI PER ESIBIRE IL CERTIFICATO VERDE, DEL RESTO GIA’ PIU’ VOLTE MOSTRATO. IL SINDACATO RITIENE CHE LE RESPONSABILITA’ DEI PREPOSTI AL CONTROLLO SIANO ALTISSIME E POTREBBERO DAR LUOGO A RICORSI E DENUNCE,  PER CUI  IL PERSONALE DIPENDENTE DEVE ESSERE ESENTATO DA TALE COMPITO CONSIDERATO CHE OLTRETUTTO LO DISTOGLIE  DA ATTIVITA’ BEN PIU’ IMPORTANTI E PIU’ UTILI PER I CITTADINI COSA DIRE POI DEI CONTROLLI CHE VENGONO FATTI A PARENTI E/O ACCOMPAGNATORI DI DEGENTI CHE AFFOLLANO I PUNTI DI ACCESSO ALL’OSPEDALE E NEI PRESIDI DISTRETTUALI CREANDO FILE INTERMINABILI E “FORTI” DISCUSSIONI  FRA CITTADINI DIVENUTI  “INSOFFERENTI” ED IL PERSONALE CHE  DEVE SUBIRE INVETTIVE ED INSULTI,  MA CHE NESSUNA COLPA HA NEL DOVER ADEMPIERE AD UN COMPITO INGRATO E QUANTO MAI CONTESTABILE AL LIMITE DEL PARADOSSALE
OCCORRE  UN RIPENSAMENTO DI TALI STRUMENTI E PROCEDURE DA PARTE DELLE ISTITUZIONI  ANCHE LUCE DELLE COMUNICAZIONI AZIENDALI  DI “ DE-SCALATION “DELLA PANDEMIA, AL  FINE DI AGEVOLARE IL LAVORO DI CHI QUOTIDIANAMENTE TENTA DI PRESTARE ASSISTENZA E DI DARE SERVIZI IN UNA SITUAZIONE SANITARIA ORAMAI AL COLLASSO   !!!

Share