SINDACATO FIALS ZONA VERSILIA

“ COLPIRNE UNO PER EDUCARNE CENTO…“M.Z. Comunicato stampa
Questa Organizzazione condanna le censure a suon di provvedimenti disciplinari inflitte ai Dipendenti della Asl Toscana Nord Ovest negli ultimi giorni. La colpa ? Quella di aver esternato il loro parere in merito alla gestione COVID, alle problematiche organizzative durante un periodo difficile, dove i lavoratori hanno messo da parte le loro vite, le loro famiglie, i loro affetti per essere presenti nell’EMERGENZA COVID19. Inizia ad essere preoccupante il numero di Provvedimenti inviati a Dipendenti della ASL Toscana Nord Ovest , ricordiamo il caso dell’infermiere Marco Lenzoni di Massa, il Primario di Oculistica di Lucca, punito duramente solo per aver criticato la gestione delle liste di attesa e potremmo continuare la triste lista . Il punto è, che chi osa criticare
scelte organizzative , carenze , lacune anche in un ottica migliorativa e propositiva viene censurato. Siamo oramai ad una sorta di GRANDE FRATELLO . Sembrerebbe addirittura, che alla ASL Toscana Nord Ovest vi siano figure dedicate a “ SFRUCUGLIARE “ I PROFILI FACEBOOCK DEI DIPENDENTI CERCANDO QUALCHE MAGAGNA. E’ capitato anche al Rappresentante Sindacale Fials di Massa che per un post su FB ha rischiato grosso salvo poi Ricevere le scuse della ASL . Noi ci domandiamo seriamente se l’OBIETTIVO di questi Signori è questo o quello di garantire efficacia ed efficienza ad un Servizio Sanitario . Vorremmo ricordargli che mentre qualcuno era in trincea, qualcun altro se ne stava ben assestato nelle proprie stanze e sulle proprie poltrone. Non saranno mica gli stessi che OGGI inviano lettere di Provvedimenti disciplinari a chi combatteva al fronte ?????? . SE L’AZIENDA ASL Nord Ovest PENSA CHE BASTERA’ “ COLPIRNE UNO PER EDUCARNE CENTO “ si sbaglia di grosso . Dopo che gli “ EROI “ ci hanno messo l’anima questo e’ il ringraziamento? VERAMENTE RIMANIAMO SENZA PAROLE !!! IL SINDACATO FIALS NON CI STA’ E RISPONDIAMO che..CHI COLPISCE UNO DI NOI… COLPISCE TUTTI NOI Siamo CITTADINI, prima che dipendenti ed AVREMMO il DIRITTO di esternare il nostro disappunto su cio’ che non FUNZIONA ANCHE IN CONSSESSI PUBBLICI !!!!!
Ed allora SOLIDARIETA’ ai nostri COLLEGHI. Nel contempo daremo mandato ai nostri Legali di impugnare un REGOLAMENTO AZIENDALE CHE PRODUCE QUESTE STORTURE e metteremo A DISPOSIZIONE I NOSTRI STUDI LEGALI PER DIFENDERE CHIUNQUE SIA RAGGIUNTO DA PROVVEDIMENTI CHE NE LIMITANO LA LIBERTA’ DI

ESPRESSIONE .

IL SEGRETARIO FIALS VERSILIA

DANIELE SODDU

SINDACATO FIALS ZONA VERSILIA – VIA S.MARTINO, 284 – VIAREGGIO TEL. 0584/944560 segr.viareggio@gmail.com

Share