Simoni (Fratelli d’Italia): “Solidarietà ai poliziotti aggrediti a Marina di Carrara”

Il candidato alle regionali: “Le forze dell’ordine devono essere tutelate”

“Le forze dell’ordine devono essere tutelate nell’esercizio delle loro funzioni”. Massimiliano Simoni, candidato al consiglio regionale per Fratelli d’Italia si schiera senza se e senza ma dalla parte degli agenti di polizia che sono stati aggrediti, nella notte fra sabato e domenica, a Marina di Carrara da un gruppo di giovani. I poliziotti erano intervenuti per sedare una lite e sono stati colpiti con lancio di oggetti che hanno provocato lesioni agli agenti e danni alle vetture di servizio.

“Da parte mia – dice Simoni, da sempre in prima fila sul tema della sicurezza – massima solidarietà agli agenti aggrediti e a tutta la Polizia di Stato per la sua preziosa funzione di prevenzione e repressione dei reati. Episodi del genere fanno male non solo per il fatto in sé, ma perché dimostrano la sempre maggiore insofferenza, soprattutto da parte di giovani e giovanissimi, verso le regole e poco rispetto verso chi porta la divisa e garantisce la nostra serenità e sicurezza. Ribadisco, per questo, la necessità di rafforzare gli organici delle forze dell’ordine sui territori e di dotarle di mezzi adeguati per il contrasto della piccola e grande criminalità. Le nostre città, la nostra provincia, la nostra regione non meritano episodi del genere”.

Share