DA PARTE DEL

MINISTERO DELL’INTERNO

E’ stata approvata, con decreto del Ministro dell’Interno datato 12 novembre 2018,
la graduatoria definitiva delle richieste presentate dai Comuni per l’ammissione ai
finanziamenti previsti dalla legge n.48/2017 in materia di sicurezza delle città.
La spesa complessiva autorizzata a livello nazionale è pari a 37 milioni di Euro.
In provincia di Lucca tra i Comuni che avevano presentato istanza di finanziamento
si sono utilmente collocati in graduatoria 7 Comuni salvo eventuale scorrimento della
graduatoria Nazionale.
Si tratta dei Comuni di Fabbriche di Vergemoli collocatosi al 64° posto che riceverà
un contributo pari a 9.500 Euro, Porcari collocatosi al 91° posto che riceverà un
contributo pari a 18.000 Euro; Careggine collocatosi a 140° posto che riceverà un
contributo pari a 27.000,00 Euro, Castiglione di Garfagnana collocatosi a 253° posto che
riceverà un contributo pari a 14.800,00 Euro; Lucca collocatosi al 274° posto che riceverà
un contributo pari a 240.000,00 Euro; Fosciandora collocatosi al 330° che riceverà un
contributo pari a 3.250,00 Euro; Villa Basilica collocatosi al 338° che riceverà un
contributo pari a 208.600,00 Euro.
La graduatoria è consultabile sul sito della Polizia di Stato al seguente link
http://www.poliziadistato.it/statics/46/graduatoria-finale.pdf .
Le richieste di finanziamento sono state inoltrate al Ministero a seguito della stipula
di apposito protocollo tra questa Prefettura ed i Comuni richiedenti.
Obiettivo primario, il potenziamento – secondo le specifiche esigenze territoriali –
dei sistemi di videosorveglianza comunali. Sulla base dell’intesa stipulata, le
amministrazioni locali hanno presentato i progetti tecnici d’investimento che sono stati
oggetto di un’apposita valutazione nazionale per l’assegnazione delle risorse necessarie
alla loro realizzazione, come previsto dalla normativa citata.

F.to IL VICEPREFETTO

Share