La sicurezza stradale è stato il tema della Riunione Tecnica delle Forze di Polizia Territoriali tenutasi stamane in Prefettura, alla quale hanno partecipato oltre alle Forze dell’Ordine, il Sindaco di Altopascio, gli Assessori dei comuni di Camaiore, Forte dei Marmi e Pietrasanta, la Polizia Provinciale, le Polizie Municipali Locali di Lucca, Altopascio e dei comuni rivieraschi della Versilia, nonché i Vigili del Fuoco, il Dirigente della Società Autostrade, il Responsabile dell’Anas, i Responsabili del Servizio 118 di Lucca e Viareggio.

Già all’approssimarsi della stagione estiva, in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, era stata prevista l’intensificazione dei servizi in argomento. La riunione odierna è stata convocata per gli ulteriori approfondimenti alla luce di una recente Direttiva del Capo della Polizia.

Ciò in considerazione dell’incremento, in questo periodo dell’anno,   della mobilità e del flusso veicolare che va ad interessare quelle arterie stradali che conducono ai luoghi di villeggiatura, di incontro e di divertimento, particolarmente nelle ore serali e notturne.

Al fine di abbattere ulteriormente il fenomeno infortunistico, nel corso dell’incontro sono stati approfonditi i vari aspetti volti ad ottimizzare i servizi di prevenzione e contrasto ai comportamenti di guida pericolosi ed alle altre criticità, in modo da garantire le massime condizioni di sicurezza e fluidità della circolazione.

Accurati controlli saranno disposti per la verifica dello stato psico-fisico dei conducenti con servizi mirati a contrastare la guida sotto l’effetto di alcol e di sostanze stupefacenti o psicotrope, sui tempi di guida e riposo dei conducenti di veicoli commerciali.

Particolare attenzione è stata rivolta altresì al tema dei soccorsi stradali e dell’assistenza alle persone con uno specifico impegno sinergico tra le Forze di Polizia, i Vigili del Fuoco, i Responsabili del Servizio 118, dell’Anas e della Società Autostrade.

A tale riguardo, il Responsabile della SALT ha informato in merito all’avvio della rimozione di cantieri e della costante vigilanza di personale sul tratto autostradale al fine di segnalare ogni eventuale situazione di criticità.

Le Polizie Locali hanno assicurato, per quanto di competenza, il concorso nelle predette attività, con servizi estesi anche nelle ore notturne secondo uno specifico schema di priorità che sarà pianificato sulla base dei criteri scaturiti dall’analisi operata al tavolo odierno ai fini di rendere ancor più efficaci detti servizi, ulteriormente intensificati per un’estate più sicura anche sulle strade.

 

 

 

8393_med

Share