Si vendemmia nelle terre del Pascoli; uve in piena maturazione

BARGA – Nei primi anni del ‘900 Pascoli decise di venire ad abitare sul col di Caprona a Castelvecchio, principalmente per fuggire dal mondo industrializzato che stava facendo i primi passi e forse anche i primi danni ecologici, il poeta scelse la dimora di Castelvecchio anche per mettere in atto un suo amato progetto: Contadino a Barga, Professore a Bologna.

–  fontenoitvindex

 

Lo stesso Pascoli in pochi anni realizzò un vino chiamandolo “Flos Vinae “.

Infatti a poche centinaia di metri da Casa Pascoli si stanno vendemmiando le pregiate uve giunte a piena maturazione che regaleranno un ottimo vino d’annata. Siamo nella tenuta Mordini all’azienda agricola dei Cedri dove la vendemmia è in pieno svolgimento con ottime aspettative.

Share