Si rinnovano i locali dell’ufficio protocollo del Comune

I nuovi spazi al momento serviranno come back office. Una volta passata l’emergenza sanitaria diventeranno il front office, facendo recuperare in questo modo spazio anche per una sala d’attesa.

Si rinnova l’ufficio protocollo del Comune di Lucca, che d’ora in avanti avrà a disposizione un ulteriore, ampio locale, adiacente a quelli esistenti e che attualmente servirà come back office, fino a quando, una volta passata l’emergenza legata alla pandemia, sarà attivato come front office a servizio dei cittadini che quotidianamente utilizzano il servizio.

“Abbiamo lavorato durante la pandemia – spiega l’assessore ai servizi al cittadino Gabriele Bove – per poter allestire questo nuovo spazio che è sicuramente più confortevole sia per chi vi lavorerà che per i cittadini che dovranno venire qui per le pratiche che li riguardano. Al momento sarà utilizzato solo dai dipendenti del Comune per motivi sanitari legati al Covid, ma, appena sarà possibile, il nuovo ambiente diventerà l’ufficio di interfaccia col pubblico e parte del vecchio ufficio sarà trasformato in una sala d’aspetto, risolvendo anche i problemi di code di persone in attesa all’esterno che si sono creati in passato. Questo importante risultato è frutto di un lavoro di squadra ed è stato reso possibile anche grazie alla disponibilità della collega di giunta Ilaria Vietina, che qui aveva prima il suo ufficio”.

A parte il maggior comfort, non cambierà nient’altro per gli utenti del servizio, nel senso che l’indirizzo del protocollo resterà invariato e vi si accederà sempre da piazza Santa Maria Corteorlandini.

 

Share