Alle 11 a Villa Argentina alla presenza delle autorità locali e provinciali

SABATO 4 GIUGNO SI PRESENTA IL VOLUME “VILLA ARGENTINA, VILLA CARMEN,  UNA PRESENZA LATINO AMERICANA NELLA VIAREGGIO DI INIZIO SECOLO” 

La pubblicazione curata da Stefano C. Vecoli insieme

ad alcuni studenti del Liceo Barsanti e Matteucci di Viareggio

Due dimore storiche della Viareggio di un tempo: Villa Argentina e Villa Carmen, la prima, di proprietà della Provincia di Lucca quindi pubblica, l’altra privata e anch’essa riqualificata e ora sede del centro culturale “CarmenSito”.

Su questo parallelismo dei due storici edifici viareggini si sviluppa il contenuto del volume “Villa Argentina, Villa Carmen. Una presenza latino americana nella Viareggio di inizio secolo” curata da Stefano C. Vecoli insieme ad alcuni studenti del Liceo scientifico “Barsanti e Matteucci” di Viareggio.

Il libro sarà presentato sabato 4 giugno, alle 11.00, a Villa Argentina, alla presenza delle autorità locali a cui seguirà anche una visita guidata ai mosaici e agli ambienti dell’edificio Liberty. L’incontro è organizzato e promosso dalla Provincia di Lucca in collaborazione con il Comune di Viareggio, i due enti che hanno anche patrocinato la pubblicazione.

Ad inizio del 1900 Viareggio ha visto nella sua storia la presenza di artisti, poeti, attori e personaggi della mondanità o cittadini del mondo che sceglievano di venire a vivere in queste terre. Tra queste ultime si include una presenza che dal lontano Sudamerica scelse di arrivare a Viareggio, e costruirci la propria elegante dimora. Due famiglie di origine argentina, ad inizio del secolo scorso, costruirono due belle ville che danno lustro alla città: Villa Argentina, che da quando è stata restaurata e riaperta dalla Provincia ha ospitato mostre, incontri ed eventi culturali (ma anche matrimoni civili); e Villa Carmen, rimasta sempre di proprietà privata e restaurata anch’essa recentemente.

La pubblicazione – impreziosita da foto storiche e recenti, disegni, tavole architettoniche – raccoglie molte informazioni sulla nascita, sulla costruzione e sull’evoluzione dei due edifici. Poi vi sono i disegni e i rilievi dei prospetti delle due ville, di alcuni particolari e dei mosaici di Villa Argentina, realizzati dagli studenti e dalle studentesse della 5A e 5B del Liceo Scientifico “Barsanti e Matteucci” di Viareggio, nonché foto dei Murales di Villa Carmen. All’interno anche una breve storia degli edifici, con l’ubicazione rispetto alla zona della Villa Rigutti, e con alcune foto dei restauri.

Alla presentazione del volume saranno presenti il presidente della Provincia Luca Menesini, l’assessore alla cultura di Viareggio Sandra Mei, l’architetto Emilio Centioli proprietario di Villa Carmen, il preside del liceo “Barsanti e Matteucci” Andrea Menchetti. il prof. Stefano Carlo Vecoli che ha coordinato il lavoro insieme agli studenti, nonché alcuni degli artisti autori dei murales di Villa Carmen,

L’ingresso è libero fino al raggiungimento della capienza massima della sala. Si accede con mascherina di tipo Ffp2 .

Si ricorda che Villa Argentina è visitabile nei giorni feriali, dal mercoledì al sabato dalle 9:30 alle 13:30 e il mercoledì e il venerdì anche dalle 14:30 alle 18:30 nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di anticontagio COVID 19, salvo concomitanza con la celebrazione dei matrimoni/unioni civili. Per i gruppi è necessaria la prenotazione.

Da segnalare, a margine della presentazione del libro che sabato 11 giugno alle 17.00 Villa Carmen aprirà i suoi spazi ai visitatori che potranno ammirare i Murales guidati da alcuni degli esecutori, inoltre in uno spazio della Villa sarà allestita la mostra dei disegni dei rilievi eseguiti dagli studenti.

Per informazioni: Tel. 0584-1647600 dal lunedì al sabato 9.30 – 13.30; mercoledì e venerdì anche 14.30 – 18.30.

Villa Argentina, via Fratti angolo via Vespucci, Viareggio.

E mail: info@villaargentinaviareggio.it

Share