Federazione NAZIONALE Cure Palliative Si avvicina la benedizione del Mantello e dei Volontari di Federazione Cure Palliative

 

Il prossimo 11 novembre, giornata nazionale delle Cure Palliative e giornata in cui si celebra San Martino, patrono del Volontariato, Federazione Cure Palliative (Fcp) consegnerà all’Arcivescovo di Lucca, Paolo Giulietti, il “Mantello di San Martino Fcp” per una cerimonia di benedizione dall’alto valore simbolico, che si terrà alle ore 9.00 presso la Cattedrale di Lucca.

Federazione Cure Palliative, è un organismo di secondo livello, rappresentativo del Terzo Settore e del Volontariato, che conta 95 associazioni e oltre 7.000 volontari in tutta Italia: una rete di persone, distribuite su tutto il territorio italiano e impegnate quotidianamente nella promozione e nello sviluppo delle Cure Palliative.

Le Cure Palliative promuovono la dignità della persona e danno contenuto e senso alla vita, anche in presenza di una malattia inguaribile, sino all’ “ultimo tratto”.
In Italia sono un diritto riconosciuto dalle Legge 38/2010, che è ritenuta una tra le migliori in Europa.

Il giorno 11 novembre (San Martino), si celebra la Giornata Nazionale delle Cure Palliative. In questo giorno si ricorda il gesto semplice di un giovane soldato, Martino, che decise di tagliare a metà il suo mantello per offrirlo come ristoro ad un mendicante infreddolito incontrato per strada.
Questo mantello, il pallium, evoca l’idea di protezione e rappresenta ancora oggi, più di 1600 anni dopo, il simbolo per eccellenza delle Cure Palliative.

Due anni fa Fcp, per celebrare la giornata, propose di coinvolgere le associazioni socie affinché, insieme ai loro volontari, dessero vita a un pallium realizzato a mano, in maglia di cotone: un meraviglioso mantello che sintetizzasse l’accoglienza protettiva delle Cure Palliative e l’azione quotidiana espressa dalla FCP con le sue organizzazioni e i volontari. 

Questo mantello, carico di significati, verrà consegnato il prossimo 11 novembre all’Arcivescovo di Lucca per la benedizione. Il mantello come emblema delle cure palliative, ma anche come frutto del lavoro dei volontari quali figure essenziali, come ricorda la presidente di FCP Stefania Bastianello:

Il Volontariato è una straordinaria risorsa per le CP: il volontario è colui che comprende i bisogni del malato e offre un’opportunità di ascolto attivo alla persona malata e ai familiari/caregiver, e ha la capacità di collaborare e confrontarsi con gli altri professionisti che operano nelle reti di CP

Fcp desidera quindi esprimere la sua gratitudine all’arcivescovo mons. Paolo Giulietti e al rettore della Cattedrale mons. Marco Gragnani per aver reso possibile la celebrazione proprio in questa data e in questo luogo dall’altissimo valore simbolico.

 

Share