INTERVENTO DI ENRICO TORRINI (LUCCA 2032)

Lucca, 19 aprile – A settembre la nuova amministrazione del sindaco Mario Pardini si occuperà di fare avere alla scuola primaria di San Donato il parcheggio di cui ha bisogno da anni.

 

All’inizio di questa legislatura, nel luglio 2017, raccomandavamo infatti all’amministrazione di adibire a parcheggio i terreni adiacenti alle scuole primarie di San Donato, Montuolo e Saltocchio, in modo da ridurre al massimo gli ingorghi che si creano alla consegna e al prelievo degli alunni in entrata e in uscita. Gli ingorghi che si creano compromettono infatti in modo significativo la sicurezza dei bambini, generando ogni mattina discussioni tra genitori, creando disagio e ritardi al regolare traffico di automobili. Mentre per

Montuolo ci sono dei problemi urbanistici, per la scuola di San Donato la soluzione era semplice, abbiamo fatto più di un sopralluogo con assessori e consiglieri comunali di maggioranza affinché si riuscisse ad ottenere il risultato senza voler mettere “cappelli politici” a un problema di tutti, ma nonostante questo l’amministrazione del “lo faccio domani” non è mai giunta a soluzioni utili. Addirittura a febbraio 2022, abbiamo trovato e trattato la vendita del terreno, ma niente: “Lo avremmo potuto fare ma ormai è tardi, perché ci sarebbe da fare una variazione di bilancio e non c’è tempo”, è stata la risposta dell’amministrazione uscente. In sostanza, in 5 anni non si è riusciti neppure a identificare il proprietario del terreno (pare impossibile, ma è proprio così) e la scuola è rimasta senza parcheggio. C’è bisogno di cambiare e uscire da questo immobilismo, pertanto annunciamo già da adesso che quando saremo al governo inizieremo dotando finalmente la scuola di San Donato del suo parcheggio.

Share