Sesta Edizione del Convegno dedicato alla mobilità elettrica nella città che dette i natali al Conte Carli,

 

storico filantropo castelnuovese che progettò e realizzò il primo veicolo elettrico in Italia nel lontano 1891.

 

Il veicolo , custodito dal grande appassionato di storia locale , di ecologia e di motori Maurizio Donati , sarà una delle principali attrazioni del convegno che si aprirà nella Sala Suffredini (in pieno centro storico di Castelnuovo) .

 

Il convegno sarà aperto dallo stesso Donati , dopo i saluti istituzionali di Andrea Tagliasacchi Sindaco , che introdurrà gli argomenti , estremamente attuali , che verranno approfonditi dall’Ing. Lorenzo Morello .

 

 

Prima dell’apertura dei lavori verrà dato spazio anche a responsabili della Banca di credito cooperativo della Garfanana
Il tema della mobilità elettrica che proprio a Castelnuovo ha visto gli albori è attualmente dibattuto a livello mondiale ed , a breve , si sostituirà alla tradizionale mobilità.
Al termine discussione pubblica

Share