sesso in gravidanza: le 5 domande più comuni

Avere rapporti sessuali in gravidanza non è affatto vietato: ecco quali sono le domande più comuni a riguardo

 

I rapporti sessuali in gravidanza, in via del tutto generale, non sono vietati. Non esistono, infatti, rischi per il feto e molte coppie continuano a concederseli senza problemi durante la dolce attesa. Ma quali sono le domande più comuni legate a tale argomento?

 

    1. Quali sono le posizioni più comode? In sostanza tutte quelle in cui il pancione non risulti essere di “ostacolo”. Fermo restando che ogni coppia possa trovare la propria posizione ideale, una di quelle più confortevoli vede la donna girata su un fianco.

 

    1. I rapporti sessuali in gravidanza sono così diversi dal normale? E’ provato che durante la dolce attesa avvenga una serie di cambiamenti ormonali che possono, in un modo o nell’altro, influire sullo stato d’animo e sul corpo della futura mamma. Non solo: l’aumentato flusso sanguigno rende alcune parti del corpo della donna più sensibili. Tuttavia è possibile che in altre, invece, si presenti stanchezza ed irritabilità tali da potarle a non averne voglia.

 

    1. La gravidanza può influire sul desiderio sessuale del futuro papà? Se si pensa che molti uomini abbiano il timore di fare del male al bambino e si frenino per questo o tendano a prestare più attenzione del dovuto, si. Può accadere, invece, che trovando la propria compagna ancora più attraente non si facciano bloccare.

 

    1. E’ sicuro fare sesso durante la dolce attesa? Nel caso in cui si stia affrontando una gravidanza esente da complicazioni si, i rapporti sessuali non causano danni al feto,  che è protetto dal sacco amniotico. L’unica piccola controindicazione riguarda il fatto che l’orgasmo possa provocare delle lievi contrazioni del tutto innocue per il piccolo.

 

    1. Dopo quanto tempo dopo il parto si può tornare ad avere rapporti? In via generale dopo 3-4 settimane ed in ogni caso non prima che le emorragie legate alla ferita all’interno dell’utero siano sparite e questa completamente guarita. Il tutto per evitare ogni rischio di infezione.

 
Foto | Via Pinterest

Share