SERVIZIO CIVILE REGIONALE PRESSO LA PRO LOCO DI SERAVEZZA

Seravezza_ Sei un appassionato di turismo, cultura e promozione? Ti piacciono gli eventi? Vorresti fare qualcosa per il tuo territorio?

Se hai risposto sì ed hai un’età tra i 18 ed i 29 anni, fai domanda di Servizio Civile per la Pro Loco!

La Pro Loco non è solo una “fabbrica di eventi” ma svolge un’importante attività di promozione e valorizzazione del proprio territorio, mantenendo vivo quel patrimonio immateriale che lo caratterizza e lo rende unico, anche attraverso la gestione dei moltissimi Uffici Informazione ed Accoglienza Turistica distribuiti sul territorio.

Il Servizio Civile non è un lavoro ma un periodo dedicato alla formazione e alla crescita individuale. È un modo per mettersi in gioco ed imparare.

Se vuoi fare domanda potrai scegliere tra cinque progetti, che interessano tutto il territorio toscano.

I 64 giovani che prenderanno servizio affiancheranno le Pro Loco nell’informazione turistica, nella promozione del territorio, nell’organizzazione e in tutte quelle attività che la Pro Loco porta avanti, ricevendo un contributo mensile di 433,80 euro per una durata di 12 mesi.

Il progetto “TERRITORIO: ANIMA E CUORE” impegna anche la Pro Loco di Seravezza e l’Unpli Lucca con sede a Seravezza ciascuno con 1 posto.

Possono presentare domanda, entro il 7 giugno 2019 alle ore 14.00, tutti i ragazzi e le ragazze diplomati o laureati con un’età compresa fra i 18 ed i 29 anni, che conoscano almeno una lingua straniera e siano inattivi, disoccupati, inoccupati o studenti.

La presentazione delle domande dovrà essere effettuata esclusivamente online ma è vivamente consigliato ai ragazzi di recarsi presso la sede prescelta per ulteriori informazioni e per un eventuale supporto.

La rete delle Pro Loco realizza progetti che posso diventare un importante momento di crescita personale, oltre a gettare le basi per una formazione anche professionale in campo turistico e di promozione, che permette altresì ai giovani di rapportarsi con realtà e persone diverse, associazioni ed enti pubblici. Per tutte le informazioni consultare il sito www.unplitoscana.it.

Share