Palazzo Mediceo ospita sabato 2 marzo la “Grande festa alla corte dei Medici”

 

 

 

organizzata dall’Associazione Ville Borbone e dimore storiche della Versilia. Un evento unico, in una location altrettanto unica qual è la dimora voluta da Cosimo I de’ Medici nel cuore della Versilia fiorentina, oggi patrimonio Unesco. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Seravezza, dalla Fondazione Terre Medicee e dalla Fondazione Carnevale di Viareggio.

 

 

 

 

«Il Granduca di Toscana, almeno idealmente, ci accoglierà nella sua dimora per regalarci emozioni e sorprenderci con una serata conviviale che rievoca un periodo, il Rinascimento, particolarmente importante per la nostra Toscana – spiegano gli organizzatori -. Nell’atmosfera carnevalesca di questo mese, sarà una serata ricca di sorprese e di emozioni da vivere come in un vero libro di storie antiche».

 

La serata prevede un banchetto ispirato ai sapori rinascimentali a cura degli allievi dell’istituto alberghiero “Marconi”, intrattenimenti danzanti, giullari e menestrelli, antichi giochi da tavolo, degustazioni di prodotti di pasticceria e un viaggio alla scoperta dell’arte della profumeria che proprio sotto i Medici ebbe grande impulso in Italia, in Francia e in tutta Europa.

 

Alla festa si potrà partecipare indossando costumi d’epoca, per un’immersione totale nelle atmosfere di convivialità e spensieratezza delle antiche corti rinascimentali. Sarà allestito un set fotografico per i ritratti ricordo della serata e verranno assegnati tre importanti premi per i costumi più belli e originali. Le iscrizioni sono già aperte e i posti sono limitati. Per informazioni aggiuntive, prenotazioni e consigli su come reperire gli abiti adatti si possono contattare gli organizzatori scrivendo a info@associazionevilleversilia.com oppure telefonando al 348 555 2580 o al 338 2386211 in orario ufficio.

Share