Vorrei segnalare agli organi preposti la pericolosità di questa pianta sradicata e miracolosamente “appoggiata” ad un’altra sottostante, trovasi sulla provinciale Castelnuovo/Arni poco prima del bivio per Capanne (provenendo da Castelnuovo) questa situazione è tale da almeno un anno e visto che sembra non preoccupare nessuno ho pensato bene di farlo io, prima che succeda l’irreparabile e poi si dia la colpa alle pioggie ed al riscaldamento globale..!
fonte edoardo tardelli

Share