Seconda di campionato per il Basketball Club Lucca, sul parquet del Palatagliate si presenterà l’Abc Castelfiorentino, una delle cinque squadre che coach Tonfoni ha collocato tra quelle che si giocheranno la vittoria finale. Il Bcl esce da una superba prova contro la Virtus Siena, una partita purtroppo persa per un fallo a tempo ormai scaduto che ha mandato in lunetta i blu/bianco a seguito di  una decisione arbitrale presa negli ultimi 5 decimi di secondo.

 

Un po’ di amaro in bocca è rimasto a coach Tonfoni, ma questo non gli ha impedito di fare un attenta analisi della partita: “ c’è mancata un po’ di attenzione soprattutto nei primi due quarti, abbiamo fatto vedere un’ottima pallacanestro grazie anche un Barsanti strepitoso, abbiamo dimostrato di trovare soluzioni e realizzarle, certo 84 punti, sono tanti da prendere, dobbiamo migliore la tenuta nell’uno contro uno” Il Castelfiorentino invece esce da una vittoria contro il Montevarchi, ottenuta con buona autorità, considerando che era in campo senza tre pedine importanti che abitualmente le troviamo all’interno del quintetto.Tonfoni ha lavorato molto in settimana per preparare al meglio la partita, spiegando ai suoi ragazzi che tipo di avversario si troveranno di fronte “

 

“Ci approcceremo alla partita prestando grande attenzione alle caratteristiche avversarie, nella loro prima partita di campionato erano senza Terrosi, Verdiani e Cantini ed hanno vinto contro Montevarchi. Castello è una squadra con un grande talento offensivo sia sugli interni che esterni. In partita dovremmo essere pronti a contenere la loro spinta offensiva e soprattutto veloci nelle ripartenze pronti a ripartire in contropiede e transizione. Palla a due alle ore 21:15 di sabato 9 ottobre, la partita a seguito delle evoluzioni sanitarie potrà essere seguita in presenza rispettando le regole per l’accesso alla struttura, possesso del Green Pass, misurazione della temperatura, igienizzazione delle mani e uso della mascherina faccialeArbitreranno l’incontro il Sig. Vagniluca di Firenze e Piram Marco di Campiglia Marittima

Share