Un altro anno scolastico è cominciato ieri per l’Istituto Comprensivo di Gallicano, al suono della campanella circa 600 alunni divisi fra i vari gradi di scuola, dall’asilo nido alla scuola primaria di secondo grado, sono entrati nelle loro aule. Molti gli interventi nell’estate nei vari edifici scolastici da parte dell’Amministrazione Comunale, dalla soluzione per trovare spazio per una classe in più ai nuovi dispenser per i bagni di cui la scuola era priva. Bandiere ufficiali nuove che hanno sostituito quelle lacere.

“Ci siamo trovati a dover reperire in tempi rapidi un’aula in più per l’iscrizione di un maggior numero di alunni – spiega Silvia Simonini consigliera delegata alla scuola – Nonostante le ristrettezze del nostro bilancio siamo riusciti, con la collaborazione della dirigenza scolastica, a trovare la soluzione utilizzando la sala professori. Ottimizzando le risorse siamo riusciti ad effettuare interventi aggiuntivi come la tinteggiatura di molti locali e soprattutto, dopo le richieste dello scorso anno dei genitori, fornire i bagni di dispenser e portarotoli dando anche uno stimolo per l’ educazione all’igiene e all’utilizzo consapevole e senza sprechi di un bene comune all’interno della scuola. Abbiamo sostituito le bandiere ufficiali fuori degli istituti che erano ormai consumate e vorrei sottolineare – continua Simonini – che la nostra politica della condivisione e della partecipazione sta dando frutti, infatti sono stati sostituiti i vecchi cartelli scoloriti davanti alla scuola dell’Infanzia con altri nuovi donati dalla G4 Pubblicità di Mologno realizzati dal Prof. Giuseppe Di Giangirolamo”

Nell’augurare un buon anno scolastico la Consigliera Silvia Simonini ringrazia sia i tecnici comunali che la dirigenza scolastica per la collaborazione costruttiva che ha permesso di terminare i lavori entro i limiti stabiliti e auspica che l’interazione fra la scuola e l’Amministrazione possa essere sempre più proficua per il beneficio degli studenti.

Share