Scoperto l’inno della Versilia

 

La Versilia ha un suo inno. Scritto negli anni Trenta dal Maestro Carlo Baldi, originario di Capezzano Monte e oggi riproposto in una nuova, emozionante esecuzione video sul pontile di Tonfano, dal tenore Omar Bresciani, accompagnato al pianoforte da Elena Ceragioli.

Grazie alla sezione Versilia Storica dell’Istituto Storico Lucchese, dall’archivio del Maestro Mauro Giannotti, compianto direttore della Corale Versiliese, sono stati recuperati tutti i documenti che raccontano la genesi di “O bella Versilia”: i versi del M° Baldi, musicati dal Cavaliere Giovan Battista Fratino, danno risalto agli aspetti storici e geografici della Versilia senza nessuna concessione al dialetto, ritenuto fonte di disgregazione e disuguaglianza.

“E’ un ritrovamento eccezionale – sottolinea il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti che rende onore alla comunità di Pietrasanta, grazie al Maestro Baldi che ha scritto le parole di questo componimento ma lancia anche a tutta la Versilia un messaggio di unità e affetto. Ed è ancora più emozionante ascoltarlo oggi, in un momento che, a causa dell’emergenza sanitaria, impone distanze profonde fra amici, all’interno di nuclei familiari e fra persone che condividono spazi, interessi o passioni”.

Dall’analisi della prof.ssa Silvia Bennati, dottoressa in Lettere e in Arti letterarie e musicali dal medioevo all’età contemporanea, emerge come l’inno sia un testo poetico e maestoso, che si configura come un omaggio della collettività alle bellezze della propria terra. Fatta di “montagne ripide” e “incantevol mar”, ricca di “marmi lucenti”, esaltandone le risorse, la laboriosità e la spiccata creatività di chi è nato o ha lavorato in Versilia. Fra i grandi, si chiamano in causa Carducci, Michelangelo, gli Stagi e i Benti, a completamento di questa lirica solenne che aveva, originariamente, come destinatarie per l’esecuzione le scolaresche, spesso in occasione di cerimonie ed eventi.
La nuova esecuzione di “O bella Versilia” è visibile anche su Youtube, nel videoracconto dell’undicesima edizione del “Concerto degli Auguri” promosso dalla sezione Versilia Storica dell’Istituto Storico Lucchese.

 

Share