Scoperta bottega del 1500 in Via del Fosso

Scoperta bottega del 1500 in Via del Fosso

 

LUCCA – Il ritrovamento al piano terra di un’abitazione privata. Gli scavi hanno portato alla luce i resti, straordinariamente conservati, della bottega di un tintore di sete.

I resti di una bottega artigiana del 1500 sono stati scoperti sotto al pavimento di un’appartamento al piano terra in Via del Fosso. Lo straordinario ritrovamento archeologico è stata fatto lo scorso gennaio, quando alcuni lavori di ristrutturazione hanno riportato alla luce il laboratorio e alcuni strumenti del mestiere di un tintore di sete.

In effetti l’arte della tintura serica è stata ampiamente descritta dai testi, ma a livello archeologico non era stato mai trovata una bottega ad essa dedicata così ben conservata. La scoperta permetterà quindi agli studiosi di toccare con mano ciò che finora era soltanto letteratura, oltre a poter analizzare colori ed oggetti impiegati. Una volta effettuati gli studi scientifici, i resti dovranno però essere ricoperti.

fonte noitv

Share