22/17 – 35/33 – 62/58 – 85/74

22/17 – 13/16 – 27/25 – 23/16

 

MTVB – Basketball Club Lucca

Herons

Paunovic 8, Lafitte 5, Obiekwe 8, Galli 3, Lupi 7, Giancarli 13, Dell’Uomo 12, Bechini , Lepori , Incitti 8, Casoni 19, Puccioni 2.

All. Barsotti, Ass. Carlotti, Ass. Tonti

 

Basketball Club Lucca

Lippi 11, Piercecchi , Barsanti 12, Russo 3, Benini 16, Vona 3, Simonetti 4, Balducci , Burgalassi 17, Pierini 8, Cattani

All. Tonfoni, Ass. Pizzolante, Ass. Nalin

 

Arbitri: Uldanck Daniele, Marinaro Michele

 

 

Trasferta molto insidiosa per i ragazzi di Tonfoni, l’avversario che dovranno incontrare al Palaterme di Montecani è il Montecatine Terme Valdinievole Basket, squadra sicuramente allestita per guadagnarsi al primo l’accesso in B.

Fischio e palla lanciata da Uldanck , l’avvio è per i padroni di casa muovendosi sul campo con estrema velocità per un 4/0 inziale, è Pierini ad aprire le marcature, due e fallo e tre punti per Lucca.

I rosso blu insistono andando a segno per l’8/3 ma Barsanti da tre e Benini da sotto pareggiano il conto, è una partita molto combattuta a due minuti dalla sirena il tabellone dice 15/14, un paio conclusioni dei padroni si chiudono guadagnando la lunetta per chiudere il primo quarto sul 22/17

 

Al via anche il secondo quarto, il ritmo è sempre altissimo, gli scambi sono velocissimi, Tonfoni attinge dalla panchina per dare minuti di risposo importanti nell’economia della partita, in campo vanno prima il giovanissimo Cattani dimostrando una maturità da vero top player, poi è la volta di Piercecchi, due ragazzini capaci di tenere botta in una partita dal ritmo altissimo.

Il cronometro segna due e 53 al riposo lungo con i padroni di casa che conducono 28/27, con Barsanti sui liberi che segna il sorpasso 32/33, ma Casoni dalla lunetta ristabilisce il vantaggio interno 34/33 con ancora 23 secondi gioco e palla in mano al Bcl, Burgalassi attacca il canestro ma sbaglia clamorosamente, di nuovo un fallo commesso dalla truppa di Tonfoni e sulla lunetta si chiude il quarto 35/33 ed ancora due tempi durissimi da giocare

 

Ad aprire le danze sono i padroni di casa che prima con un canestro da due e poi con una bomba da tre si  portano sul più cinque, sul parquet del Palaterme si corre, si corre davvero molto veloci, il Basketball Club Lucca non molla un centimetro e torna sotto con Burgalassi e Lippi 42/42 dopo quattro minuti.

Si prosegue in una alternanza di canestri con il Bcl che insegue gli Herons in un continuo tira e molla, sono 8 i punti che separano le due squadre a poco più di tre minuti dalla terza sirena, a spezzare il ritmo della partita soni i falli che mandano i rosso/blu sulla lunetta dei liberi e che riescono a sfruttare benissimo, 62/53 e questa vota è Benini per un due su due, Burgalassi po da tre per chiudere il tempo sul 62/58

 

Ad aprire le danze dell’ultimo quarto è una bomba di Barsanti, ma non sono certo i suoi tre punti ad intimorire gli Herons, i punti che separano il Bcl dai padroni di casa sono 8, un margine ancora recuperabile, ma che diventa sempre più difficile con la squadra in bonus da un paio di minuti, un vantaggio che sarebbe stato meglio non dare ad una compagine così attrezzata.

 

Ultimi due minuti di gioco e 9 punti da recuperare per i ragazzi di Tonfoni, tutto è ancora possibile, ma difficile, Benini guadagna un libero ma non basta certo a colmare il gap, la partita si archivia con una sconfitta, ma con la consapevolezza che la squadra c’è e il margine di miglioramento è alto, aver tenuto testa e spesso messo in difficoltà una corazzata come l’MTVB nata per la serie B non è stata cosa da poco.

Share