images (6)

“Ho conosciuto la pittura di Possenti fin dagli inizi. Credo addirittura di aver visto le primissime opere di lui che già facevano presagire i magnifici sviluppi successivi, pressoché noti a tutti come un tratto caratteristico della città. Poi ci siamo conosciuti di persona e oltre al pittore, ricco di una fantasia straordinaria, ho avuto la fortuna di apprezzare l’uomo, la sua gentilezza, il senso profondo di umanità. La sua scomparsa mi addolora molto”.

Share