In programma anche il Torneo Nazionale di Scherma Storica

 

Il Club Scherma Lucca TBB organizza per il 9 e il 10 maggio due gare sportive al Palazzetto dello Sport. La prima, in programma sabato a partire dalle 9.30 è il 1° Trofeo Città di Lucca, gara integrata di scherma per non vedenti: si tratta di una disciplina giovane che sta prendendo velocemente piede tra gli appassionati di questo sport. Il Trofeo organizzato dal Club TBB sarà una gara integrata dove gli atleti non vedenti faranno assalti anche con atleti normodotati bendati. Il Club Scherma Lucca TBB è da sempre sostenitore e promotore della scherma per persone diversamente abili e, in questa competizione, il portatore dei colori del sodalizio lucchese sarà il plurimedagliato atleta paralimpico Stefano Gori.

 

Domenica 10 maggio (inizio ore 9.30 e premiazioni previste per le ore 18.30) invece sarà la volta del Trofeo Unicef grazie al progetto “Insieme per giocare alla scherma” nato dall’idea del maestro Carlo Macchi per avvicinare i bambini alla scherma. Il Torneo Unicef è una manifestazione ludico motoria dedicata ai bambini che vogliono avvicinarsi alla scherma ma che non sono ancora in età di agonismo. In questa competizione bambini da 5 a 8 anni si cimenteranno in pedana per aggiudicarsi il trofeo.

 

I maestri saranno inoltre a disposizione anche di chi volesse provare a mettersi in gioco e insegnare quindi i primi rudimenti di scherma. Parte del ricavato da questa manifestazione sarà devoluto in beneficenza all’Unicef.

 

In programma il 9 e 10 maggio sempre al Palazzetto dello Sport anche il XVI Torneo Nazionale di Scherma Storica “Sala d’Arme Achille Marozzo” che vedrà gli atleti sfidarsi nei tornei di Spada, di Spada e Pugnale e di Spada e Brocchiero. L’associazione Sala d’Arme Achille Marozzo gestisce da anni il campionato nazionale italiano di scherma antica organizzato dalla UISP fino a una serie di incontri, seminari e lezioni parallele su altre armi e discipline. Fra tutti i tornei, il torneo nazionale armi civili è attualmente la maggiore espressione per praticanti di scherma antica, confermandosi già da diversi anni come il più grande evento mondiale di questo tipo come numero di partecipanti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Unknown images-1

Share