Nei giorni scorsi l’Azienda USL 2 di Lucca ha raggiunto con le Organizzazioni Sindacali l’accordo sul progetto “Accoglienza e trasferimento nel nuovo ospedale”, che prevede l’attribuzione al personale del comparto di incentivi per il grande impegno profuso dagli operatori in un periodo particolarmente complesso e delicato della vita aziendale.

Di concerto con i Sindacati, al termine di un’approfondita e proficua discussione, è stata stabilita una distribuzione del premio in forma graduata per tutto il personale che nel primo semestre 2014 abbia garantito una propria presenza in servizio almeno nel 50% delle giornate lavorative per arrivare al 90% e oltre (quota massima erogata). Tutto il personale beneficerà quindi dell’incentivo ma in maniera diversificata, in base alla propria presenza in servizio. Non otterranno il beneficio, invece, gli operatori che risulteranno essere in debito orario o presenti in servizio, nel periodo considerato, in una percentuale inferiore al 50% delle giornate lavorative.

L’accordo è stato sottoposto dall’Azienda, per la sua ufficializzazione, sia al Collegio dei Sindaci Revisori che all’Organismo Indipendente di Valutazione (OIV). Non essendoci stato alcun rilievo da parte di tali organismi di controllo, il premio potrà essere messo in pagamento quanto prima agli operatori del comparto.

“Si tratta di un’iniziativa importante – evidenzia il Direttore Generale dell’Azienda USL 2 Joseph Polimeni – perché, a fronte della possibilità di erogare al proprio personale alcune risorse disponibili dal fondo di produttività, abbiamo concordato con le Organizzazioni Sindacali una modalità di distribuzione in grado di conciliare da una parte la valorizzazione degli sforzi effettivamente sostenuti dai dipendenti e dall’altra la gradualità dell’erogazione.

Colgo l’occasione per ribadire il mio ringraziamento e quello dei colleghi della Direzione nei confronti di tutto il personale, che è impegnato quotidianamente sul campo, per la disponibilità e per l’attaccamento al proprio lavoro, che permettono di gestire in maniera adeguata anche le situazioni più delicate, nelle rinnovata struttura ospedaliera e nelle altre strutture socio-sanitarie del territorio di competenza della nostra Azienda”.

Ospedale San Luca di Lucca

Ospedale San Luca di Lucca

Share