Santo del Giorno

Il Santo del giorno, 4 Luglio: Pier Giorgio Frassati

Chissà perché tanti santi muoiono così giovani! Sarebbe troppo facile, rispondere: perché attratti, rapiti, dall’aldilà che anelano così fortemente! Il santo di oggi, Pier Giorgio Frassati (Torino, 6 aprile 1901 – Torino, 4 luglio 1925) è stato uno studente italiano, terziario domenicano, membro della Fuci e di Azione Cattolica: è stato proclamato beato nel 1990 da papa Giovanni Paolo II, ed è sempre stato anche prima della beatificazione, protettore dell’Azione

Share

Il Santo del giorno, 3 Luglio: S. Tommaso

Tommaso Didimo (cioè il gemello: due volte, in ebraico ed in greco) (Galilea, … – Mylapore, 3 luglio 72) fu uno dei dodici apostoli di Gesù. Ma assai particolare: se Giuda è il traditore (che però in Jesus Christ Superstar rimprovera Gesù-Dio di averlo creato lui con così!) Tommaso è il dubbioso, l’incredulo. Terragno, fino al punto che deve toccare con mano il costato del Risorto, per credere: e forse

Share

Il Santo di oggi, 2 Luglio: S. Monegonda, Martiniano e Processo

Oggi è la giornata dei tanti dai nomi strani! Almeno per noi. Naturalmente, nel loro tempo, forse, sembravano normali. Si sa che tutto cambia, nella vita dell’uomo. Anche i nomi. Che fino a poco tempo fa, si mutuavano dalle vallette della tv, poi dalle fiction. Adesso da Internet? Comunque, Processo e Martiniano furono due martiri cristiani vissuti a Roma probabilmente nel I secolo, sebbene le date precise della loro morte

Share

Il Santo del giorno, 1°Luglio: Beata Assunta Marchetti da Camaiore – Preziosissimo Sangue di Gesù

Assunta Marchetti (Lombrici di Camaiore, 26 marzo 1871 – São Paulo, 1º luglio 1948) è stata una religiosa italiana, missionaria in Brasile e fondatrice, insieme con il fratello Giuseppe, della Congregazione delle suore Scalabriniane per i migranti. È stata proclamata beata per decreto di papa Francesco nel 2014. Suo fratello Giuseppe, sacerdote aggregato alla congregazione dei Missionari di San Carlo, era cappellano di bordo sulle navi che trasportavano gli emigranti

Share

Il Santo del giorno, 30 Giugno: Santi Protomartiri della Chiesa di Roma

In questa ricorrenza, si vogliono commemorare i Primi martiri della Chiesa romana, santi rimasti perlopiù senza nome, i quali morirono atrocemente a causa della persecuzione scatenata dall’Imperatore Nerone (54-68) a Roma, a partire dal luglio 64 e protrattasi fino al 67. La persecuzione seguì quasi immediatamente all’incendio di Roma, scatenatosi nella notte del 18 luglio 64 e fu un’iniziativa dell’Imperatore, il quale tentò di utilizzare questa mossa sanguinaria anche per

Share

Il Santo di oggi, 29 Giugno: SS. Pietro e Paolo, patroni della città di Roma

Festa di San Pietro e Paolo istituita con decreto dello Stato Pontificio in data 29 aprile 1818 Simone, detto Pietro (Betsaida, 2-4 ? – Roma, 67 circa), fu uno dei dodici apostoli di Gesù; è considerato il primo papa della Chiesa cattolica. Nato in Galilea, fu un pescatore ebreo di Cafarnao. Il suo nome originario era Šim’ôn ( lett. “colui che ascolta” traslitterato in greco come Σίμων). Divenuto apostolo di

Share

Il Santo del giorno, 28 Giugno: Sant’Ireneo

Ireneo (dal greco, Eirēnáios, «pacifico») è considerano, a ragione, uno dei padri e fondatori della Chiesa. Nato a Smirne in Asia Minore, cresciuto in una famiglia già cristiana, ricevette alla scuola di Policarpo, vescovo di Smirne (tradizionalmente ritenuto discepolo dell’apostolo Giovanni Evangelista. Fu vescovo della città di Lugdunum (attuale Lione) dal 177, in seguito alla morte, per martirio sotto Marco Aurelio, del primo vescovo della città san Potino, insieme ad

Share

Il Santo del giorno, 27 Giugno: Ipazia e San Cirillo di Alessandria, vescovo e dottore della Chiesa

Nell’evidente declino dell’impero romano, la Chiesa cristiana divenne nel V secolo sempre più struttura centrale e sistema di potere. Cirillo, successore dello zio Teofilo, Patriarca di Alessandria d’Egitto, conosceva bene il suo ruolo e i compiti che gli spettavano, in un tale periodo. Nato nel 370, la sua preoccupazione principale fu sempre rivolta alle controversie religiose. Intanto nei confronti del paganesimo. Alla morte di Teofilo, suo zio, nel 412 salì

Share

Il Santo del giorno, 26 Giugno: S. Giovanni e Paolo

Giovanni e Paolo (morti a Roma, il 26 giugno 362) sono due martiri cristiani del IV secolo, titolari dell’antica e notoria basilica romana sul monte Celio (basilica celimontane), di un’altra famosa basilica a Venezia (San Zanipolo) e di numerose altre chiese a loro dedicate. Nonostante l’antichità dei racconti della loro vita e l’ampia diffusione del loro culto suffraghino fortemente l’ipotesi di una loro effettiva storicità, le notizie sulla loro vita,

Share

Il Santo del giorno, 25 Giugno: S.Massimo e S.Prospero

San Massimo di Torino (… – 420 circa) conosciuto anche come Massimo I, è considerato il primo vescovo di Torino di cui si conosca il nome Di lui si hanno scarsissime notizie. Nato sicuramente nel IV secolo in un’imprecisata provincia settentrionale italiana dell’impero romano, viene storicamente considerato il fondatore della Archidiocesis Taurinensis. Già discepolo di sant’Eusebio di Vercelli e di sant’Ambrogio da Milano, guidò la diocesi della allora Julia Augusta

Share