Sant’Anna, tetto portato via dal vento si schianta contro i palazzi vicini

LUCCA – Solo per un caso nessuno si e’ fatto male a Sant’Anna, dove il tetto del palazzo all’incrocio tra via Sarzanese e via Mancini è stato portato via dal forte vento. Grandi pezzi di lamiera che sono volati in aria per diversi secondi, prima di schiantarsi contro i palazzi vicini.

– fontenoitv

Una donna, in auto con i bambini, appena ha compreso quanto stava per accadere si è allontanata a tutta velocità. Altre auto però sono state danneggiate dalle lamiere.

Una parte del tetto del palazzo era già stata portata via dal vento alcuni mesi fa, atterrando dalla parte opposta, in via del Tiro a Segno. I lavori per la ricostruzione erano terminati da poche settimane. Adesso però è volata via un’altra parte della copertura.

I pezzi si sono accarrtocciati sui terrazzi del vicino condominio di via Mancini. Questo grosso pezzo di lamiera è rimasto agganciato al tetto. Proprio sotto si trovava parcheggiata un’auto che la proprietaria ha poi spostato, passato lo spavento. Prima di fermarsi, la lamiera ha comunque piegato una canna fumaria e diverse antenne della televisione.

Un’altra parte della copertura volata via ha danneggiato una parte della ringhiera del terrazzo al terzo piano. Altri pezzi sono atterrati in via Amendola, facendo cadere anche la lampada di un lampione. In questo spazio di solito giocano a pallone bambini e ragazzi. Fortunatamente al momento della caduta non c’era nessuno.

Sul posto sono arrivati polizia, carabinieri e municipale, oltre ovviamente ai vigili del fuoco. E’ subito partita la rimozione delle lamiere. Ed è partita anche la conta dei danni.

 

Share