Sant’Anna di Stazzema  riceve il premio nel Ventennale di Articolo 21

Il Sindaco Maurizio Verona: “Sant’Anna luogo di memoria, ma soprattutto di futuro”

 

Il sindaco di Stazzema Maurizio Verona ha ricevuto dall’Associazione Articolo 21, alla presenza dell’Ordine dei giornalisti e Assostampa Toscana una targa come omaggio a chi attraverso il passato ci dà indicazioni verso il futuro.

La cerimonia di consegna si è svolta ieri a Sant’Anna di Stazzema, luogo delle memoria delle stragi nazifasciste nel ventesimo anniversario della nascita dell’associazione. Consegna alla quale sono intervenuti, fra gli altri, Giuseppe Giulietti, presidente della Federazione nazionale della Stampa italiana; Carlo Bartoli, presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti; Sandro Bennucci, presidente dell’Associazione Stampa Toscana; Giampaolo Marchini, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Toscana; Elisabetta Cosci, consigliera nazionale dell’Ordine e portavoce di Articolo21 per la Toscana.

 

 

 

 

 

 

 

«Sant’Anna di Stazzema è un luogo importante per festeggiare il compleanno di Articolo21 – ha detto Giulietti –. La targa consegnata parla dei valori che costituiscono il Dna dell’associazione”. «Dobbiamo ricordare e non dobbiamo dimenticare – ha affermato Carlo Bartoli, presidente nazionale dell’Ordine dei Giornalisti –. Questi sono i valori che devono unire tutta la nostra categoria. Vogliamo dare corso non solo a iniziative di memoria, ma anche a iniziative per garantire il futuro per le nuove generazioni nel momento in cui ci saranno giornalisti minacciati».

Il Sindaco di Stazzema Maurizio Verona ha così commentato: “E’ un onore ricevere questo riconoscimento perché questo è un luogo in cui vi è un impegno quotidiano che non riguarda solo la memoria, ma il futuro e la difesa di una stampa libera e di qualità deve essere prioritario. Abbiamo presentato un progetto nell’ambito del PNRR perché Sant’Anna diventi sede dell’Università della memoria, possa avere strutture di accoglienza e per la didattica. Il prossimo 9 aprile svolgeremo a Sant’Anna il primo corso di formazione per giornalisti “Sulla memoria e sulle fonti della storia” che sarà sviluppato in collaborazione tra il Parco della Pace di Stazzema e il Gruppo Stampa Versilia. Gran parte dei visitatori che vengono a Sant’Anna sono ragazzi a cui parliamo di memoria, ma guardando al futuro”.

 

Stazzema, 17 febbraio 2021

Share